Facebook
ULTIME NOTIZIE Ticino
ARBEDO-CASTIONE
49 min
Officine: «I terreni per il compenso agricolo ci sono?»
CAMORINO
1 ora
Asilanti in sciopero, l’appello a De Rosa: «Chiudete il bunker»
CEVIO
1 ora
Troppo caldo per la funivia San Carlo-Robiei
MURALTO
2 ore
Un telo nero per oscurare la scena del presunto delitto
CANTONE
3 ore
«Biometria 2020», quasi un milione per il progetto
BELLINZONA
3 ore
Con lo striscione in Parlamento per il diritto allo studio
CANTONE
4 ore
Sette milioni per sentieri e percorsi per mountain bike
CANTONE
4 ore
Il Fogazzaro fa scuola: stop alle autorizzazioni "infinite"
LUGANO
5 ore
«Altroché allarmismo, la canicola può uccidere»
CANTONE
6 ore
Mini-blocco dei ristorni: «Benino ma non benissimo»
TENERO
6 ore
Campofelice Camping Village entra nei migliori campeggi d'Europa
CANTONE
7 ore
Ristorni, il Governo trattiene i soldi dovuti da Campione
LUGANO
7 ore
Nuovi defibrillatori a Carabbia e Viganello
LOCARNO
7 ore
Droni, arrivano le nuove regole
LUGANO
7 ore
Lo IUFFP sarà alta scuola pedagogica
CANTONE
05.12.2017 - 16:210

Proto contro il divieto d’entrata: «Chiederò un risarcimento»

Il sedicente imprenditore, noto per le bufale che ha propinato alle redazioni di mezzo mondo, sarebbe deciso a tornare in Svizzera: «I miei avvocati hanno i controca...»

LUGANO - Alessandro Proto non ci sta a essere bandito dalla Svizzera. Di questi giorni, infatti, è la notizia di un divieto d’entrata spiccato nei suoi confronti dalla Segreteria di Stato per la migrazione (SEM), a causa delle condanne subite in Italia. Il personaggio, conosciuto per le notizie false che cerca di far circolare così da dare visibilità alle proprie attività (l’ultima riguardava una presunta vacanza di Harvey Weinstein in Ticino), ha annunciato di voler fare ricorso contro la decisione e  ha scelto il suo profilo Linkedin per reagire alla notizia.

«Non so se avete capito. - scrive Proto sul social - La Svizzera, nazione nella quale ho vissuto per 15 anni, dove ho la famiglia e dove non ho commesso alcun reato, mi ha vietato di entrare». E continua: «Sapete perché? Perché sono una persona che potrebbe destabilizzare la tranquillità del territorio». Pare proprio non averla presa bene: «Praticamente sono stato espulso dalla Svizzera come un terrorista. Anzi forse i terroristi li lasciano dentro».

«Vi è chiara la motivazione?», continua. «I miei avvocati, che hanno i controca..., sono già al lavoro per fare ricorso a questa decisione. Quanto scommettete che chiederò un risarcimento danni e pagheranno? Io sono Alessandro Proto e lotterò sempre per i miei ideali». Ideali che, immaginiamo, siano riassunti nel suo libro “Io sono l’impostore”, in cui racconta gli anni di fake news che ha rifilato al mondo. Libro a cui, immaginiamo ancora, voglia dare visibilità sfruttando anche la decisione della SEM.

Commenti
 
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Lei non sa chi sono io ! ! ! ... aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha
Zico 1 anno fa su tio
il titolo del libro è azzeccato! er il resto prootttt
Norvegianviking 1 anno fa su tio
Proto..zoo
pillola rossa 1 anno fa su tio
Protoavvocati
Stephan Kesslinger 1 anno fa su fb
Ma buttati...
Giancarla Boldrini 1 anno fa su fb
Che gamela ???? Noblesse oblige ... New reach ... origine?
Bandito976 1 anno fa su tio
Oh come ci credo! Da mettere sul giornale di carnevale.
Sylvan Rusca 1 anno fa su fb
Vedrete che questo rimarrà in Svizzera con tanto di Maserati in leasing e risarcimento...... Ormai siamo diventati terreno fertile per questi profili.
Carlo Crivelli 1 anno fa su fb
E i media gli credono anche ?
Orio Bianchi 1 anno fa su fb
A queste persone gli abbiamo consegnato le chiavi di casa nostra in mano e adesso sarà semplicemente dura scovarli tutti
Daniela Francesca Valsangiacomo 1 anno fa su fb
anche voi che date spazio a questa spazzatura ... qualcuno dovrebbe ricordare a questo buffone che Riina è morto .. a poche parole buon intenditore !
Orio Bianchi 1 anno fa su fb
David Balzo 1 anno fa su fb
Chieda aiuto alla Bosia Mirra per entrare...
Bleniese 1 anno fa su tio
In un paese dove si sperperano i miliardi per cani e porci andrà be a finire che pagheremo anche questo pufatt...
GI 1 anno fa su tio
"i miei avvocati".....sarei proprio curioso di vederli....
Lorena Lino 1 anno fa su fb
Vuole visibilità per vendere il suo libro!!!!?????
Dony Martignoni 1 anno fa su fb
Presuntuoso arrogante visto il rispetto che dimostri per la Svizzera e gli Svizzeri stattene fuori dalle...e non rompere...le maracas!
Nadja Lee 1 anno fa su fb
Petizione per levarcelo fuori dalle palle...la sua superbia è davvero irritante.
Manuela Quattropani 1 anno fa su fb
Brava condivido!! che stia a casa sua!!
Tiziana Valsangiacomo 1 anno fa su fb
secondo me ce la fa a rientrare.......
Tarok 1 anno fa su tio
pufatt hanno fatto bene divieto perenne
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-26 19:02:28 | 91.208.130.86