Ti Press
MELIDE
13.11.2017 - 11:150

FFS, un nuovo centro d’intervento a Melide

La nuova struttura sarà complementare a quella di Biasca e garantirà la sicurezza della Galleria di Base del Monte Ceneri

 

MELIDE - Per garantire un pronto intervento nella Galleria di Base del Monte Ceneri (GbC) da sud, le FFS realizzeranno un Centro di intervento (CI) a Melide. In caso di evento, i treni di spegnimento e di soccorso (TSS) partiranno dalle due direzioni verso il luogo interessato: dal lato nord avverrà una mobilitazione dal centro di Biasca, mentre dal lato sud si interverrà dal centro di Melide. 
 
Oltre a garantire l’intervento al Ceneri, l'organizzazione di intervento del centro di Melide è responsabile della linea a sud della Galleria di Base, della linea di montagna del Monte Ceneri e per l’intervento secondario nella Galleria di Base del Gottardo (GbG). Il CI costituirà la base per il personale di intervento e ospiterà circa 20 persone. Esso sarà la sede della difesa dell’impresa con un treno di spegnimento e di soccorso, veicoli per il carico di materiale di difesa chimica e locali per la gestione degli eventi.

Contenuto del progetto - Il Centro d’intervento sorgerà a sud-est della stazione di Melide, nella zona dell’attuale rampa di carico del binario 14, accanto al Park & Rail. Il progetto prevede la costruzione di un edificio di servizio di due piani (52 m di lunghezza, 10 m di larghezza e un’altezza complessiva di 8.3 m). La superficie totale prevista è di circa 1’000 m2. L'edificio comprenderà camere da letto, un’officina, un magazzino, uffici di lavoro, sale di formazione e ricreative, così come un binario coperto per il treno di spegnimento e di salvataggio. L’edificio sarà realizzato e certificato in standard Minergie P Eco.

 Il binario 14 è previsto come binario di ricovero per il TSS. Questo binario è coperto per una lunghezza di circa 80 m. Per la manutenzione del TSS è prevista una fossa di manutenzione sotto il binario 14.

La stazione di rifornimento per il TSS è situata accanto al binario di ricovero sul lato ovest dell'edificio, in modo da poter rifornire il TSS lungo tutta la sua lunghezza. Sul piazzale del CI si trovano i parcheggi per il personale e i visitatori. L’accesso al CI avviene tramite la rotonda attuale attraversando il Park & Rail esistente.

L’inizio dei lavori è previsto per gennaio 2019 e i costi ammontano a 6.9 Mio CHF.
 

Commenti
 
GI 2 anni fa su tio
Wow importante nuovo investimento FFS a sud del Ceneri....
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 22:52:19 | 91.208.130.86