Ti Press
+4
MENDRISIO
11.11.2017 - 09:080
Aggiornamento : 17:35

Da più di tre secoli il mondo rurale protagonista a San Martino

La tradizionale fiera momò, iniziata ieri, proseguirà fino a domani

MENDRISIO - Da più di tre secoli, la seconda settimana di novembre in Mendrisiotto è sinonimo di San Martino. Un appuntamento legato alla ricorrenza dedicata alla chiusura dei lavori agricoli dell’autunno, all’apertura delle botti e all’assaggio del vino, che prosegue fin dal 1684, ossia l’anno in cui per la prima volta fu concessa l’autorizzazione di utilizzare i prati attorno alla chiesa di San Martino per l’importante fiera.

Anche nell’edizione di quest’anno, benché i commerci di bestiame abbiano lasciato maggior spazio a bancarelle e spazi di intrattenimento, la gente che vi si è recata ha potuto immergersi nell’atmosfera rurale che da sempre contraddistingue l’evento momò.

La Fiera di San Martino, iniziata ieri, proseguirà fino a domenica.

Ti Press
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-28 13:24:31 | 91.208.130.89