keystone
CANTONE
13.09.2017 - 19:270
Aggiornamento : 14.09.2017 - 08:02

Prima la pioggia e poi un nuovo crollo delle temperature

A partire da domani e per i prossimi giorni sono previste temperature massime sotto ai 20 gradi

LUGANO - Procede a passo spedito la transizione tra la stagione estiva e l’autunno, che quest’anno ha saputo cogliere di sorpresa un po’ tutti sin dai primi giorni di settembre.

Per il momento non è stata diramata alcuna allerta meteo, ma a partire da giovedì sono attese sul Ticino nuove precipitazioni che - riferisce MeteoSvizzera - colpiranno dapprima le alpi, spostandosi in seguito sulle altre regioni. Pioggia che dovrebbe avere breve durata ma che sarà seguita da un nuovo abbassamento delle temperature massime, che scenderanno inizialmente attorno ai 18 gradi, raggiungendo poi i 16 nelle giornate di venerdì e sabato.

Dopo alcune schiarite, previste nella prima parte di venerdì, le nuvole torneranno a farla da padrone durante l’intero fine settimana, con la possibilità di rovesci sparsi durante entrambe le giornate.

A completare il “quadretto autunnale” ci penseranno infine le temperature minime che, nelle notti tra venerdì e lunedì, a bassa quota, potrebbero calare fino a sfiorare la soglia dei 10 gradi.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 16:26:14 | 91.208.130.85