TiPress
BELLINZONA
21.06.2017 - 11:020
Aggiornamento : 13:12

In pensione il direttore dell’IAS, aperto il concorso

Carlo Marazza lascia dopo oltre 30 anni di servizio presso l’Istituto delle assicurazioni sociali

BELLINZONA - Il Dipartimento della sanità e della socialità comunica che Carlo Marazza, Direttore dell’Istituto delle assicurazioni sociali, ha deciso di passare al beneficio della pensione dopo oltre 30 anni di servizio. Il concorso per la sua sostituzione è stato aperto. Il bando è stato pubblicato oggi e l’entrata in servizio è prevista per il 1. marzo 2018.

L’Istituto delle assicurazioni sociali (IAS) preleva ogni anno 1,4 miliardi di franchi di contributi sociali ed eroga 2,4 miliardi di prestazioni sociali. Come la Divisione della salute pubblica e la Divisione dell’azione sociale e delle famiglie, l’IAS costituisce una divisione del Dipartimento della sanità e della socialità, alla quale fanno capo la Cassa cantonale di compensazione AVS/AI/IPG (con compiti federali e cantonali), la
Cassa di compensazione per gli assegni familiari, la Cassa cantonale di assicurazione contro la disoccupazione e l’Ufficio cantonale per l’assicurazione invalidità.

La nuova Direttrice o il nuovo Direttore che sostituirà Carlo Marazza avrà il compito di dirigere i 380 collaboratori in condivisione con i quadri dell’Istituto a partire dal prossimo 1. marzo 2018, definendo strategie e obiettivi nel settore della sicurezza sociale e garantendo il servizio ad affiliati e assicurati in applicazione delle leggi federali e cantonali. Dovrà inoltre rappresentare l’Istituto nei rapporti con le istituzioni federali, cantonali, transfrontaliere e associative, e collaborare attivamente con le Autorità federali di vigilanza e con l’Amministrazione cantonale, anche partecipando a Conferenze, Commissioni e Gruppi di lavoro in Svizzera e in Ticino.

Fra i requisiti richiesti ai candidati per la direzione dell’IAS vi sono la nazionalità svizzera, un’età tra i 40 e i 50 anni, una formazione accademica completa (preferibilmente in diritto o economia), esperienza dirigenziale e comprovate capacità di analisi e mediazione. Il bando di concorso completo può essere visionato sul sito web www.ti.ch/concorsi.

Il Consigliere di Stato Paolo Beltraminelli desidera ringraziare Carlo Marazza per l’impegno e la grande professionalità dimostrati nell’esercizio della sua funzione, durante un periodo di tempo eccezionalmente ampio, e gli rivolge a nome del Governo i migliori auguri di un sereno proseguimento.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-15 04:08:08 | 91.208.130.87