BELLINZONA
09.06.2017 - 11:390

"Inclusione andicap Ticino" in stazione con lo sportello

L'ente a difesa delle persone con disabilità ha trovato un accordo con le FFS

BELLINZONA - L'ente "inclusione andicap ticino" e le Ferrovie Federali Svizzere (FFS) hanno trovato un accordo per la messa in esercizio dello sportello di consulenza e vendita, previsto per il 2018, presso la stazione di Bellinzona.

Dopo alcune trattative, è stato possibile iniziare diversi progetti aventi come scopo il mantenimento dei posti di formazione e di lavoro offerti alle persone con disabilità da "inclusione andicap ticino". La clientela abituale continuerà quindi ad essere seguita sia a Giubiasco, dove sarà mantenuto uno sportello informativo per la consulenza sui trasporti regionali (bus/treno) e sui servizi del quartiere, sia a Bellinzona, dove sarà presente uno sportello per la consulenza e la vendita di titoli di trasporto ferroviari.

La comunicazione ufficiale è stata data durante l’assemblea generale ordinaria di "inclusione andicap ticino", in presenza di Markus Scherrer e Nicolas Daldini in rappresentanza delle FFS e di Andrea Bersani e Simone Gianini (anche Presidente della Commissione regionale dei trasporti del Bellinzonese CRTB) presenti in sala per conto del nuovo Comune di Bellinzona.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-24 08:54:07 | 91.208.130.89