TiPress
RIVA SAN VITALE
07.06.2017 - 15:120

920 firme contro gli inerti

Il Muncipio informa che la petizione è stata firmata da 464 residenti di Riva San Vitale e 456 abitanti delle zone circostanti

RIVA SAN VITALE - Il 28 maggio sono state consegnate le firme relative alla petizione per l’istituzione immediata di una zona di pianificazione sul terreno dove dovrebbe sorgere l’area e deposito di lavorazione di materiali inerti.

Il totale dei firmatari ammonta ammonta a 920 persone. Di questi, 464 risiedono a Riva San VItale, mentre i rimanenti sono abitanti delle zone circostanti, come pure di paesi e città sia del Sottoceneri sia del Sopraceneri.

Il Municipio comunica di avere «iniziato l’esame della fattispecie con l’ausilio del pianificatore e di un giurista, valutando e tenendo conto di tutte le specificità che il caso impone, comprese quelle riferite alla protezione ambientale sia dei cittadini sia delle infrastrutture private e pubbliche».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-21 15:41:34 | 91.208.130.89