LOSONE
16.03.2017 - 17:000

Ex caserma di Losone: la Segreteria di Stato per la migrazione incontra il Municipio

LOSONE - Il Municipio di Losone comunica di avere partecipato oggi, a Bellinzona, a una riunione convocata dalla Segreteria di Stato per la migrazione (SEM), alla presenza anche di Armasuisse, del Direttore del Dipartimento sanità e socialità, Consigliere di Stato Paolo Beltraminelli, e del Direttore del Dipartimento istituzioni, Consigliere di Stato Norman Gobbi.

Ricordato che a partire dal 30 ottobre 2017 l’ex caserma San Giorgio diventerà di proprietà del Comune di Losone, e che l’Autorità federale ha deciso negli scorsi mesi che sul territorio dei Comuni di Balerna e Novazzano sorgerà un nuovo Centro federale permanente di registrazione per richiedenti l’asilo, i rappresentanti della SEM hanno prospettato al Municipio di Losone l’ipotesi dell’avvio di trattative per una locazione degli spazi dell’ex caserma a titolo transitorio, in attesa dell’apertura del nuovo Centro federale.

Negli intendimenti della Segreteria di Stato, questa ipotesi avrebbe lo scopo di garantire una soluzione transitoria nell’ambito della procedura d’asilo, fino all’apertura del nuovo Centro.

Nel corso della riunione odierna, il Municipio di Losone ha preso atto dell’idea prospettata dall’Autorità federale. Prima di esprimersi compiutamente in merito, l’Esecutivo comunale attenderà di ricevere una proposta formale, che è stata preannunciata per le prossime settimane. Una volta in possesso di tale richiesta scritta, l’Esecutivo comunale valuterà attentamente l’offerta e si determinerà quindi nell’ambito delle sue competenze.

Il giudizio del Municipio dovrà tenere in debito conto gli aspetti politici, pianificatori e finanziari della proposta federale e che entrano in gioco, così come gli obiettivi di sviluppo progettuali dell’area che il Comune di Losone intende perseguire, a favore di tutta la Regione. A questo proposito, il Municipio ha informato le Autorità cantonali presenti di avere già dato avvio all’iter per la variante di Piano regolatore, con un nuovo indirizzo per il comparto di carattere culturale, sportivo e ricreativo.

Qualora al termine delle sue valutazioni il Municipio dovesse ritenere l’offerta della SEM adeguata, vantaggiosa e compatibile con i progetti di sviluppo del Comune di Losone, la sottoporrà in ogni caso, per esame e approvazione, al proprio Consiglio comunale.

Potrebbe interessarti anche
Tags
municipio
losone
stato
segreteria
ex caserma
caserma
municipio losone
sem
segreteria stato
nuovo centro
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-23 15:12:45 | 91.208.130.86