LOCARNO
14.03.2017 - 15:190

Raiffeisen rinnova il sostegno al Teatro Dimitri

LOCARNO - Molte cose sono cambiate negli ultimi anni, ma malgrado un periodo decisamente non facile la Fondazione Dimitri di Verscio guarda ora al futuro con fiducia e ottimismo. Una visione positiva condivisa con uno sponsor di lungo corso come le banche Raiffeisen del Locarnese e Valli, che proprio alla vigilia dell’inizio della nuova stagione teatrale hanno rinnovato la fiducia al Teatro con un nuovo contratto di sponsoring. «Non si tratta solo di un sostegno prezioso – afferma David Dimitri, Presidente della Fondazione – ma anche di un rapporto di amicizia di lunga data che ci lega alle Raiffeisen».

Per il futuro David conferma che il lavoro di una vita del grande padre Dimitri saranno conservati e valorizzati. Opere d’arte, sculture, quadri e decorazioni vivranno sempre nel Museo. Parallelamente, con il nuovo coordinatore Emmaneul Pouilly, la famiglia e la Fondazione, c’è il progetto di percorrere anche un’altra via e cioè quella di far diventare il Teatro un vero centro culturale per la Regione e per i visitatori con un nuovo coinvolgimento di teatri e compagnie a livello svizzero ed estero.

Le rappresentazioni saranno dedicate ad un pubblico di famiglie, non necessariamente intellettuale, per le quali tra l’altro i soci Raiffeisen possessori di una carta Member plus potranno beneficiare del 10% di sconto sul prezzo del biglietto. Fa parte dei progetti anche un maggior coinvolgimento dell’Accademia e degli allievi ed ex allievi della Scuola Teatro Dimitri che potranno rappresentare i propri spettacoli al Teatro. In poche parole un programma e una stagione che si apre sotto l’insegna della novità, non da ultimo con una politica di prezzi differenziata per categorie di spettacolo che non mancherà di essere apprezzata.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 19:01:50 | 91.208.130.85