TiPress
ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
6 ore
Renzetti "flashato" a 177 km/h: «Ero arrabbiato con l'arbitro»
Il presidente dei bianconeri ha calcato un po' troppo il piede sulla A13 rientrando da una partita fuori casa: «Non pensavo la mia Golf fosse così potente»
CANTONE
7 ore
Merlini: «C'è desiderio di cambiamento, e va rispettato»
Dopo l'odierna sconfitta, il candidato PLR intende ritirarsi dalla politica: «Ora ho più tempo per la mia attività professionale»
CANTONE
9 ore
La bucalettere strabocca: «Avrei potuto rubare diverse schede»
Molte persone aspettano l’ultimo momento per imbucare la busta del voto per corrispondenza. Un’abitudine che però può creare qualche problema...
CANTONE
9 ore
Carobbio: «La mia elezione? Un segnale per l’uguaglianza di genere»
Per la prima volta una donna rappresenterà il Ticino al Consiglio degli Stati
BELLINZONA
10 ore
Un furgoncino "social" nella capitale
Obiettivo del Social Truck: creare legami tra i giovani e favorire la creazione di ponti nei rapporti dei giovani con gli abitanti.
STABIO
10 ore
Esame superato, ecco i nuovo cavalieri
Si sono svolti con successo gli esami di equitazione alla Scuderia Happy Hours di Stabio
CANTONE
10 ore
«Nessuna guerra con la Carobbio, troveremo accordi»
Un esponente dell’UDC e una del PS andranno d’accordo insieme al Consiglio degli Stati? Marco Chiesa: «Certamente sull’aumento dei premi casse malati troveremo soluzioni convergenti»
CANTONE
11 ore
Neve sull'A2, «lunghi ritardi» verso nord
Spazzaneve in azione sul posto. Disagi alla circolazione in entrambe le direzioni
CANTONE / SVIZZERA
23.12.2016 - 10:200
Aggiornamento : 13:27

Fallimenti in aumento, preoccupazione per il Ticino

Dei 5946 procedimenti registrati nei primi 9 mesi del 2016, per insolvenza e lacune organizzative, 656 riguardano il nostro cantone

ZURIGO / BELLINZONA - Aumentano i fallimenti aziendali in Svizzera: nei primi undici mesi dell'anno 4192 imprese sono state oggetto di un procedimento per insolvenza, il 5% in più dello stesso periodo del 2015. Per il solo mese di novembre si registra una progressione del 12% a 429 bancarotte.

Particolarmente negativa - stando ai dati diffusi oggi dalla società di informazioni economiche Bisnode - nel periodo gennaio-novembre si è mostrata la situazione in Ticino (331 imprese non sono riuscite a far fronte ai pagamenti, +10%) e in alcuni altri cantoni comune Vallese (+24%), Giura (+25%) e Turgovia (+29%). I Grigioni sono invece in contro tendenza (-3%).

Ai fallimenti per insolvenza vanno poi aggiunti quelli per lacune nell'organizzazione (articolo 731b del Codice delle obbligazioni): il numero complessivo nei primi nove mesi sale così a 5946 (+8%) a livello nazionale, a 656 in Ticino (+38%) e a 138 nei Grigioni (+33%). Relativamente al solo mese di novembre Bisnode non ha pubblicato dati disaggregati regionali.

Nuove imprese - Nascono però anche nuove imprese: complessivamente le nuove iscrizioni a livello svizzero sono state 37'215 nei primi undici mesi. (+2%). Il Ticino, dopo Appenzello Esterno, si segnala come il cantone in cui più sensibile è risultato il calo della creazione di nuove aziende: il loro numero si è attestato a 2215, in flessione del 12% su base annua. Il cantone sudalpino rimane peraltro una delle zone elvetiche più dinamiche sotto questo aspetto, superato solo da Zurigo (6744 iscrizioni, +3%), Vaud (3807, +13%), Berna (2983, +4%), Ginevra (3142, +4%), e Argovia (2248, +5%).

Per il solo mese di novembre le nuove iscrizioni a livello elvetico si sono attestate a 3465 (+4%). Anche in tal caso non vi sono dati regionali.

Commenti
 
Lepontina 2 anni fa su tio
Tutte balle!!! sia quelle dei bilaterali sia quelle dei frontalieri (che comunque qualcuno assume e poi, magari fallisce). Si può chiudere senza fallire e lasciare debiti a carico della comunità (vedi oneri sociali) ; è capitato anche a me ma, quando le cifre hanno dimostrato che il mio lavoro valeva 13.80 Fr/h mentre dovevo pagare gli operai 28.- Fr/h. e mi vanto di non aver lasciato un fr. di debito; Qualcuno si rende conto di quanta gente fallisce con i soldi? il macchinone, il conto in banca ben farcito (magari a nome della moglie o dei figli), ...ecc. C'è gente che fallisce in continuazione e malgrado ciò persevera nel fondare nuove "aziende". Sono le nostre leggi che fanno acqua. Dovrebbero colpire in modo severo chi dimostra di non essere in grado di gestire (o di gestirsi) una qualsiasi attività che metta a repentaglio la comunità.
Meno 2 anni fa su tio
@Lepontina Condivido appieno.
roma 2 anni fa su tio
@Lepontina giusta osservazione
cerea 2 anni fa su tio
Sono i bilaterali bellezza.
Tex85 2 anni fa su tio
fin tanto che la mentalità resterà questa possiamo tanto che iniziare a fare le marchette per arrivare alla fine del mese, è normale che con certa concorrenza non si riesce neanche a pagare gli oneri....
davidi81 2 anni fa su tio
i fallimenti vanno di pari passo ai frontalieri aumenteranno entrambi
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-18 03:50:09 | 91.208.130.85