VALLE DI BLENIO
06.06.2016 - 11:590

«Noi penalizzati dal progetto orario FFS. Intervenite!»

La sollecitazione arriva dalla sezione del PS Valle di Blenio, che invita la popolazione a partecipare alla consultazione dei nuovi orari

BLENIO - Il progetto d’orario 2017 delle FFS non va giù alla sezione PS Valle di Blenio, in quanto penalizzerebbe di molto l'intera regione. Si parla di «frutta amara» per gli abitanti delle Tre Valli e particolarmente della Valle di Blenio, tanto che il PS invita gli utenti a intervenire con proposte e consigli. «È il momento di reagire e di fare notare il nostro disappunto: partecipando attivamente alla consultazione e inviando, entro il 19 giugno, le proprie osservazioni alle FFS e alla sezione della mobilità cantonale. Tutte le informazioni necessarie si trovano sul sito www.progetto-orario.ch» scrive il PS.

Ma vediamo in sostanza cosa non piace del nuovo orario. Ecco qui di seguito le critiche:

1. «Per chi arriva con Alptransit da Nord a Bellinzona, il collegamento verso la Valle di Blenio è inesistente: si arriva alle xx:48 a Bellinzona, e il TILO verso Biasca parte esattamente un minuto dopo, niente da fare. Pazienza, si attende 12 minuti per prendere il TILO dalle xx:00, si arriva 14 minuti dopo a Biasca, solo che … il Bus per la valle è già partito, 8 minuti prima. E il prossimo partirà solo 52 minuti dopo».

2. «E nell’altra direzione? Nulla di consolante neanche qui: il TILO arriva a Bellinzona alle xx:09, il treno Alptransit parte alle xx:11. Due minuti per cambiare, un’autentica presa in giro, tanto che le FFS consigliano, piuttosto, un’ora di attesa».



Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 03:15:04 | 91.208.130.85