URI / CANTONE
04.05.2016 - 14:110

Quattro giorni di passione al Gottardo

Il ponte dell’Ascensione è alle porte: davanti alla galleria ci sono al momento 6 chilometri di coda con attese di almeno un’ora

AIROLO - Sarà una quattro giorni di passione sulle strade di tutta la Svizzera, e in particolar modo alla Galleria del San Gottardo per il ponte dell'Ascensione.

Pomeriggio da bollino rosso - Come previsto, già dalle 8.30 di questa mattina le automobili hanno iniziato a incolonnarsi davanti alla galleria del San Gottardo in direzione sud. Al momento, la coda in prossimità del portale nord a Göschenen è di circa 6 km con tempi d’attesa di almeno un’ora. La lunghezza della colonna dovrebbe mantenersi costante fino alle 15.00 circa per poi aumentare fino in serata. Tra le 15.00 e le 19.00 le code potrebbero raggiungere i 10 chilometri con attese superiori all'ora e mezza. Ma le colonne non si formeranno solo davanti alla galleria del San Gottardo bensì anche più a sud in particolare al valico di frontiera di Chiasso-Brogeda. A partire dalle 19.00, le code dovrebbero diminuire e verso mezzanotte la galleria del San Gottardo dovrebbe essere percorribile senza ulteriori disagi.

Domani code già dalle 6.00 - Domani, giorno dell’Ascensione, i primi ingorghi a Göschenen sono attesi già dalle 6.00 del mattino. Le code dovrebbero toccare l’apice tra 9.00 e le 14.00.  Viasuisse si aspetta colonne che vanno dai 5 ai 10 chilometri. Verso le 18.00 il traffico attraverso la galleria del San Gottardo dovrebbe essere nuovamente scorrevole. Venerdì non sono previsti grossi disagi: tra le 10 e le 15 potrebbero formarsi delle code non più lunghe di 3 chilometri.

Percorsi alternativi - La riapertura del passo del San Gottardo è prevista per il 20 maggio: la strada del passo non può essere quindi utilizzata come percorso alternativo. Quando la colonna al Gottardo raggiunge i 6 km, agli automobilisti provenienti da Zurigo, dalla Svizzera orientale e da Basilea si consiglia di passare dalla A13 del San Bernardino.

Sabato i primi rientri - La Svizzera si aspetta un intenso weekend di rientri: gli olandesi che dopo una settimana di vacanza tornano a casa e coloro che hanno approfittato del lungo ponte dell’Ascensione. I primi rientri in direzione nord sono previsti già per sabato mattina verso le 10 ma le code più lunghe – fino a 10 km – sono attese tra le 13.00 e le 18.00.

Pazienza domenicale - Stando alle previsioni di Viasuisse, l’ondata maggiore di rientri è prevista per domenica. Saranno infatti numerosissimi gli automobilisti che tra le 13 e le 22 si ritroveranno incolonnati davanti al portale sud della galleria del San Gottardo. E’ possibile che la colonna arrivi a toccare i 15 km con conseguenti tempi d’attesa di circa 2 ore. Si consiglia agli automobilisti di evitare queste fasce orarie e informarsi per tempo sui percorsi alternativi. Domenica, le code al portale sud del Gottardo potrebbero durare anche ben oltre la mezzanotte.
 
 

Commenti
 
tazmaniac 3 anni fa su tio
e non solo... non dimentichiamoci che quelle colonne, sono le stesse che poi troviamo nel mendrisiotto ... giusto per ricordare a chi di dovere (tassaiolo in primis) ... dove sono i problemi ...
Lonely Cat 3 anni fa su tio
Direi che a nord il filtro funziona bene. Adesso bisogna regolare quello a sud.
bibis 3 anni fa su tio
fortuna siamo stati intelligenti ed abbiamo votato per il raddoppio
Cinto Gusme 3 anni fa su fb
per pasà al temp che i bala cun Van de Sfroos https://youtu.be/VnddcdCxdr8
Hardstyler617 3 anni fa su tio
sempre la solita solfa!!!
sedelin 3 anni fa su tio
interessante! nessun sapeva....
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 04:59:04 | 91.208.130.86