ULTIME NOTIZIE Ticino
CANTONE
17 min
Sondaggio interno pilotato, Sunrise conferma
CANTONE
47 min
Controlli misti lungo il confine
BELLINZONA
1 ora
Il preasilo di Gnosca resta chiuso: «La struttura è pericolosa»
MURALTO
1 ora
Via del Sole sbarrata per lavori durante la prossima settimana
LUGANO
1 ora
Spiaggia abusiva: «Esistono gli estremi per una vertenza legale?»
LUGANO
2 ore
La parola fine sul caso Sogevalor
CANTONE
2 ore
«Vogliamo insegnare ai ragazzi a studiare forse meno... ma meglio»
CANTONE
3 ore
Un esercito di ticinesi senza licenza media
BELLINZONA
9 ore
La foca in arancione per una buona causa
CANTONE
12 ore
De Rosa: «Inaccettabile un aumento delle casse malati»
CANTONE
12 ore
Sistemare via Chiesa in vista della cittadella della gioventù
BRIONE VERZASCA
13 ore
Suonano le sirene, ma è un falso allarme
LUGANO / ITALIA
13 ore
Una ditta luganese vuole assumere 400 persone a Napoli
MENDRISIO / CANTONE
15 ore
Tutti questi alberi verranno abbattuti?
AIROLO
15 ore
Cent'anni e non sentirli per Aldo Piccinonno
CANTONE
21.04.2016 - 10:040

«Bike to work» 2016: Maggio e giugno più biciclette, meno traffico

BELLINZONA - Anche quest’anno l’Amministrazione Cantonale si rivolge ad aziende e Comuni ticinesi già attivi nella promozione dell’efficienza della mobilità aziendale, con l’invito a partecipare all’iniziativa nazionale «Bike to Work – Al lavoro in bici», promossa dall’associazione Pro Velo Svizzera. La campagna di sensibilizzazione, giunta alla dodicesima edizione, viene riproposta nei mesi di maggio e giugno: le aziende potranno scegliere se aderire per un mese o per entrambi. L’iniziativa è destinata ad aziende e amministrazioni comunali e si pone l’obiettivo di invogliare il maggior numero possibile di pendolari a servirsi – almeno per un tratto del tragitto casa-lavoro – della mobilità lenta.

Le «squadre» di tre o quattro colleghi che avranno utilizzato la bici per almeno la metà dei giorni lavorativi potranno vincere diversi premi messi in palio dal concorso nazionale.

Nell’edizione 2015 sono stati percorsi 9 milioni di Km da 52'000 squadre di 1665 aziende: I Km percorsi in bicicletta hanno permesso di risparmiare ben 1'581'053 Kg di CO2. I tre Dipartimenti coinvolti si augurano per il 2016 di aumentare la rappresentanza delle aziende ticinesi e del numero di squadre dell’Amministrazione Cantonale; ciò in linea con la strategia che punta sulla mobilità ciclabile quale elemento essenziale della catena dei trasporti e con la promozione della bicicletta quale mezzo efficace e veloce sulle brevi distanze quotidiane.

L’Amministrazione cantonale parteciperà a «Bike to work – Al lavoro in bici» offrendo a tutti i dipendenti la possibilità di essere coinvolti e di aumentare la propria dose quotidiana di movimento benefico per la salute. I Dipartimenti di territorio, istituzioni e sanità e socialità sostengono infatti tutte le misure a favore della mobilità lenta, sia per gli spostamenti di lavoro (viaggi pendolari e professionali) sia nel tempo libero, così da ridurre il traffico nelle ore di punta, rendere i tragitti più sicuri, risanare la qualità dell’aria e ridurre il consumo di energia.

Per maggiori informazioni: www.biketowork.ch.



Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 09:47:01 | 91.208.130.85