ULTIME NOTIZIE Ticino
CAPRIASCA
27 min
Posata la prima pietra della centrale di teleriscaldamento di Tesserete
L'accensione della caldaia è prevista per l'autunno del 2020
CANTONE
2 ore
Il salario minimo è legge
Sarà compreso tra i 19.75 e i 20.25 franchi l'ora. Il Gran Consiglio ha approvato così la norma che concretizza "Salviamo il lavoro in Ticino"
LUGANO
2 ore
Dopo la segnalazione arrivano i «massi contro i gradassi»
In via Ligaino sono comparse delle grosse pietre che impediscono i parcheggi selvaggi
VACALLO / NEGGIO
4 ore
Materiale di voto spedito in ritardo: «Il Cantone faccia coraggiosamente ammenda»
Neggio e Vacallo reagiscono alle accuse di essere responsabili dei problemi legati al voto degli svizzeri all'estero
CANTONE
4 ore
Emendamento sulla formazione professionale respinto: Pamini interroga
Il gruppo UDC chiedeva 10 milioni di franchi aggiuntivi per «il contrasto dell'effetto sostituzione» e «della difficoltà di entrata nel mondo del lavoro»
LUGANO
5 ore
«Sommersi di telefonate, i dipendenti sono spaventati»
Licenziamenti alla EFG. Nella banca c'è un clima «di paura» per un possibile smantellamento. L'allarme dell'ASIB
CANTONE
6 ore
La difesa: «Ha reagito per rabbia e frustrazione»
Il legale del ventiquattrenne a processo per il delitto di Caslano si è battuto per una pena non superiore agli undici anni
CANTONE
7 ore
Attilio Bignasca lascia per problemi di salute
Con una lettera al Gran Consiglio il deputato leghista ha annunciato di essere costretto a rinunciare alla carica
CANTONE
7 ore
Al preventivo 2020 il Parlamento ha detto "sì"
Approvato dal Gran Consiglio con 45 voti favorevoli, 28 contrari e 4 astenuti
FOTO
CANTONE
8 ore
Un'autostrada più silenziosa, ecologica e sicura
Tra la galleria del Monte Ceneri e lo svincolo di Bellinzona Sud i lavori sono praticamente conclusi. In primavera verranno effettuati quelli all'interno del tunnel
CANTONE
8 ore
Uccise la nonna «per vendetta»
L’accusa ha chiesto una condanna di sedici anni, sospesa a favore di un trattamento stazionario, nei confronti dell'autore del delitto di Caslano
CANTONE
8 ore
Pronzini sbotta contro Gobbi: «Non si permetta di paragonarmi alla Stasi»
«Ribadisco a tutti di rimanere nei limiti del rispetto delle persone», ha detto Claudio Franscella rivolgendosi a entrambi e all'aula
LUGANO
09.02.2016 - 08:220
Aggiornamento : 10:38

Ecco i nuovi percorsi della StraLugano

Sono online gli affascinanti tracciati disegnati dagli organizzatori dell’evento in programma dal 21 al 22 maggio

LUGANO - La StraLugano è ormai un evento caratteristico del territorio ticinese. L'edizione di quest'anno, la undicesima, si svolgerà sabato 21 e domenica 22 maggio, e oggi gli organizzatori hanno svelato i nuovi percorsi della manifestazione. Il comunicato stampa inizia con un'aforisma anonimo trovato sul web che, secondo gli organizzatori, ben incarna le emozioni vissute dai "runner". «Il bello di imparare a correre è che poi non ti va più di camminare. E ti abitui ad andar più veloce degli altri; rapido verso i tuoi sogni». 

L'evento clou della due giorni luganese sarà la nuovissima "Half Maraton" che si svolgerà domenica 22 con partenza alle 9.00 dal Lungolago. La mezza maratona è «perfetta per tutti coloro che vivono di professionalità pur non essendo dei professionisti della corsa. 21097 metri di puro fascino agonistico. Anch’essa certificata e omologata, incanterà i partecipanti per la sua bellezza e linearità e con un tracciato in piano darà la possibilità a tutti i partecipanti di migliorare i propri record».

Gli organizzatori hanno chiesto un parere sul tracciato al runner Giuliano Hernandez che ha provato il percorso in anteprima: «È un percorso caratterizzato da una prima parte cittadina, piuttosto tecnica, e da una seconda parte piuttosto distensiva sia tecnicamente che mentalmente. Il panorama che si presente agli occhi dell’atleta percorrendo il lungo lago permette alla mente di rilassarsi e concentrarsi maggiormente sulle proprie prestazioni. Il grande vantaggio di questo percorso è che si trova in posizione piuttosto centrata, ciò che permette agli spettatori di Lugano di incentivare continuamente l’atleta; fattore molto importante per chi corre. Due giri per completare la mezza maratona che non pesano assolutamente, in quanto l’atleta percorre zone perfettamente equilibrate; dal relax mentale, al paesaggio, alla tifoseria. In ogni caso - conclude Hernandez - non è un percorso da sottovalutare, specialmente il tratto “Ponte del Diavolo” in leggera salita. Personalmente mi congratulo con chi ha disegnato il tracciato in quanto è unico per tecnica, bellezza e coinvolgimento».

Gli altri eventi della StraLugano:

HM RelayRun - Domenica 22 maggio – ore 09.00

(1a tratta 10.5 km – 2a tratta 6 km – 3a tratta 4.6 km)

3 tratte, 3 amici, un unico obiettivo. Percorrere 21.097 Km il più veloce-mente possibile, giungendo al traguardo della mezza maratona sfiniti, ma felici. Soddisfatti per aver contribuito a raggiungimento di un obiettivo comune, euforici per averlo condiviso.
Una staffetta è tutto questo.

10 Km CityRun - Domenica 22 maggio – ore 11.30

Un percorso snello e veloce, fresco di omologazione da parte degli esperti di
SwissAthletic. Adatto sia a chi si pone l’obiettivo di migliorare ulteriormente il proprio record personale sia a chi per la prima volta desidera affrontare questa distanza con la consapevolezza che correre insieme ad altre migliaia di persone regala sempre ricordi indelebili.

KidsRun - Domenica 22 maggio – ore 14.00

Non esiste niente di più bello che osservare l’euforia dei bambini mentre corrono.
Un’immagine che si rinnova ogni anno alla StraLugano grazie alla KidsRun che quest’anno, grazie a Migros e al suo progetto Generazione M, permetterà a tutti gli iscritti Under 16 di correre GRATIS 700 metri e oltre nelle vie del centro storico.

5 km Run4Charity - Sabato 21 maggio – ore 20.30

Perché StraLugano da sempre è sinonimo di prossimità e attenzione alle realtà benefiche dislocate sul territorio. Sabato 21, le vie cittadine del centro di Lugano si animeranno di sorrisi e amicizia. La seconda sorpresa di questo 2016 infatti coinvolge davvero tutti: famiglie, anziani, giovani e bambini.
Tutti possono partecipare perché non importa il tempo impiegato, ma la motivazione che spinge le persone ad essere presenti: la consapevolezza di poter dare concretamente una mano a chi si trova in una condizione di bisogno.
Tutto il ricavato derivante dalle iscrizioni a questa gara verrà devoluto in beneficienza ad associazioni che si adoperano quotidianamente nella realtà locale.
Non importa quindi che tu sia allenato o meno, perché partecipando avrai già vinto!

Trovate tutti i percorsi online su: www.stralugano.ch

 

 

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-12 00:05:32 | 91.208.130.87