ASCONA
02.02.2016 - 09:540

Collegio Papio, i lavori per la nuova mensa possono partire

È cresciuta in giudicato l'opposizione alla licenza edilizia che bloccava l’edificazione della struttura

ASCONA - È cresciuta in giudicato l'opposizione alla licenza edilizia che bloccava l’edificazione della nuova mensa del Collegio Papio di Ascona. Con il superamento di questo ultimo ostacolo burocratico si potrà procedere alla progettazione e alla realizzazione di questo nuovo spazio.

I prossimi passi saranno l’inizio della progettazione di dettaglio, l’allestimento delle offerte e in seguito le delibere per poter aprire il cantiere e iniziare con i lavori veri e propri di costruzione. Il tutto, auspica la direzione del Collegio, entro la fine del 2016. «La costruzione della nuova mensa, richiede oltre che tempo, anche un investimento economico importante che la Fondazione Collegio Papio ha reputato essere necessario per permettere agli allievi di godere di ampi, moderni e funzionali spazi per le pause pranzo».

La direzione coglie l'occasione per ringraziare il Patriziato e la Parrocchia di Ascona che hanno già confermato il loro sostengo, come pure alcuni privati. In attesa rimane la risposta definitiva da parte del Comune di Ascona che è sempre stato un sostenitore del Collegio Papio.

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-20 11:30:21 | 91.208.130.87