Foto Fotolia
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
14 ore
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
15 ore
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
BREGAGLIA (GR)
15 ore
Scontro frontale a Castasegna: un ferito
L'incidente si è verificato sabato mattina nelle vicinanze del valico doganale
MENDRISIO
16 ore
Scuole comunali e spazi: «Qual è la situazione?»
Un'interrogazione del gruppo Lega / UDC / UDF chiede al Municipio lumi sul presente e il futuro
FOTO
CANTONE
18 ore
Premiato l'Osservatorio ambientale
Assegnato il Premio Möbius, che rende merito a una «bella storia digitale»
FOTO
LUGANO
18 ore
In piazza per dire "no" alle restrizioni anti-Covid
Una manifestazione indetta dagli Amici della Costituzione ha luogo oggi a Lugano
Novazzano
23 ore
Dopo la rapina, l'interrogazione: «Chiudere i valichi secondari di sera»
Lo scorso giovedì è stata effettuato un furto a mano armata in un distributore di benzina
CANTONE
1 gior
Nuova Legge sulla ristorazione: più la mandi giù, più torna Su...ter
In dirittura la nuova Lear che rivoluziona l'accesso alla gerenza: «Servono meno corsi e più solidità finanziaria»
CANTONE
1 gior
Certificato Covid elettronico di nuovo funzionante
«Certificato con firma non valida», è ciò che era apparso a molti, forse a tutti, i detentori del Covid-Pass digitale.
LOCARNO
1 gior
L'intenso anno vissuto dal PS di Locarno
Si è svolta ieri sera l'Assemblea ordinaria della sezione, con all'ordine del giorno anche il rinnovo delle cariche.
LUGANO
1 gior
Sanitari non vaccinati licenziati alla Moncucco, rifiutavano i test
«Chi non si sottopone al vaccino e nemmeno ai test non può lavorare in Clinica», così il direttore Christian Camponovo.
CANTONE
1 gior
Rissa alle Semine, c'è anche una denuncia in polizia
La conferma arriva dal Ministero Pubblico. A depositarla un giocatore finito per tre giorni in ospedale.
CANTONE
1 gior
Camera di commercio riunita in assemblea
La Cc-Ti ha tenuto oggi all'Espocentro la sua 104esima Assemblea generale ordinaria.
CANTONE
1 gior
«Preoccupati per il personale sanitario non vaccinato»
L'Associazione dei Comuni in ambito socio-sanitario lancia un grido d'allarme: «Proteggiamo chi è più vulnerabile».
CANTONE
1 gior
Si aprono oggi le porte dello Swiss Virtual Expo
Sono già diversi gli eventi in programma nelle prossime settimane
CANTONE
1 gior
Cinque sindaci, un orizzonte unico
Progetto Ticino 2020: dialogo e collaborazione sono le parole chiave per le cinque maggiori città ticinesi
CANTONE
1 gior
I prossimi radar? Ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili risparmieranno solo la Vallemaggia.
CANTONE
1 gior
Tre giorni di esercitazione per la Polizia cantonale
L'esercizio LEGIONE 21 era volto a migliorare la preparazione degli agenti di fronte a una minaccia puntuale.
VERZASCA
1 gior
Verzasca: si cercano idee per lo stemma comunale
Il Municipio ha deciso di pubblicare un bando di concorso aperto a tutti i ticinesi.
MESOCCO (GR)
1 gior
È morto Romano Fasani
L'ex sindaco di Mesocco è stato l'ultimo presidente del Gran Consiglio retico proveniente dalla Mesolcina.
CANTONE
1 gior
La libertà può essere a un tiro di "sputo"
L'iniziativa parlamentare urgente dell'UDC spiegata da Massimo Suter e Paolo Pamini
CANTONE
1 gior
Nuovi armadietti nelle stazioni di Lugano e Bellinzona
A disposizione da ieri, i moderni vani portaborse saranno disponibili in cinque diverse dimensioni.
CANTONE
29.01.2016 - 08:000
Aggiornamento : 10:28

Ora il killer della strada si chiama WhatsApp

In Svizzera la tecnologia è sempre più fonte di distrazione al volante. Alvaro Franchini della polizia stradale: «Multe fino a 600 franchi»

CAMORINO - Ben 1773 morti nel 1971. 'Solo' 243 nel 2014. Il numero degli incidenti stradali letali in Svizzera cala costantemente, così come quello dei feriti gravi sulle strade (poco più di 4.000 sull’arco dei 12 mesi). Ma le cifre indicano anche che nello stesso anno su suolo nazionale sono state ritirate 10.589 patenti per l'uso del cellulare al volante e per avere causato di conseguenza un serio pericolo. «Con l'arrivo di applicazioni come WhatsApp e Facebook - evidenzia Alvaro Franchini, aiutante capo della polizia stradale - il rischio di distrazione è cresciuto in maniera esponenziale».

Il boom dello Smartphone - Stando ai dati dell'Ufficio federale delle strade (USTRA) la percentuale di automobilisti svizzeri che usa il telefonino in movimento supera il 40%. «Gli esperti di telefonia - riprende Franchini - dicono che il momento di punta per l'uso del cellulare è alla chiusura degli uffici. Considerando che parecchie persone si spostano in macchina non è un'informazione confortante».

La punta dell'iceberg - Ma le statistiche spiegano la situazione solo fino a un certo punto. «Quella che noi vediamo - sottolinea Franchini - è solo la punta dell’iceberg. Da 4 o 5 anni la principale causa d'incidente è la distrazione. E il cellulare è al primo posto tra i fattori scatenanti. Il problema è che prima magari si telefonava e si mandava qualche sms. Ora invece le modalità di comunicazione offerte dal telefonino sono decuplicate».

Stimoli pericolosi - Se da una parte la prevenzione e l'evoluzione tecnica stanno ottenendo un effetto positivo, dall'altra il conducente del terzo millennio è sempre più in balia di smartphone e affini. «Anche display touch e navigatori di ultima generazione sono fonti di importante distrazione. L'auto è diventata come una consolle piena di stimoli».

Estrema fiducia - L’aiutante capo della polizia stradale ticinese pone l'accento su un altro aspetto fondamentale. «Purtroppo molta gente continua a sopravvalutare le proprie capacità. Pensa di potere guidare e fare mille altre cose in contemporanea. Forse questo potrà accadere tra qualche decennio, quando magari le auto di uso comune viaggeranno da sole. Ma assolutamente non adesso».

Piovono sanzioni - Solo in Ticino, sempre secondo gli elementi pubblicati dall'USTRA, si viaggia a una media giornaliera di dieci multe al giorno per l'uso del cellulare al volante. Un numero piuttosto alto. «La multa ordinaria - conclude Franchini - ammonta a cento franchi. Ma in alcuni casi si può arrivare anche a sanzioni da 600 franchi, o addirittura a una pena detentiva. Dipende sempre dal grado di pericolo che l'automobilista crea con il suo comportamento scorretto».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Esse 5 anni fa su tio
Saranno i migranti ! manca la vignetta: dopo il pieno passare alla cassa
mgk 5 anni fa su tio
A me sembra che il pericolo sulle strade e baditapp
cacos 5 anni fa su tio
Dipende sempre dal grado di pericolo che l'automobilista crea con il suo comportamento scorretto.... In questo caso si valuta il pericolo per la sanzione ma perché allora se vado alle 3 di mattina a 150 in autostrada deserta non lo si fa? Strana la legge la si applica come gli gira o il sig Frachini ha detto cavolate. Perché non parliamo dei paletti in plastica in piena curva o delle mille distrazioni che ogni giorno ci impongono zona 20 per 10 m poi 30 poi 50 per poi passare dopo pochi netri a 30 spesso dove non necessita queste sono distrazioni cunette ecc. non si guida più rilassati ma sempre sul chi vive, poi ovvio il cellulare distrae specialmente gli sms
Don Quijote 5 anni fa su tio
Quante palle! Per me il killer più pericoloso e la bacchettoneria legislativa con tutto il corteo di babbei. Viva la trasgressione! Il prossimo anno Via Sicura darà multe salatissime a chi si scaccola in auto.
87 5 anni fa su tio
NON è il costo dei sistemi mani libere (bluetooth) a scoraggiarne il mancato uso, ma l'ansia del non sapere usarlo per gran parte dei fasulli-tecnologici (le MammeColSuv p.es.). Il comprare un telefono superaccessoriato, non fa di te un saccente tecnologico, come comprare un aereo non fa di te un pilota. 29 anni, il telefono esiste ancora solo per telefonare, in auto col vivavoce per rispondere alle telefonate, ed occhio attento sulla strada. Smartphone e Whatsapp? Non sono ancora morto senza. A fine anno il risparmio è notevole, tra multe e canoni telefonici.
gidiesse 5 anni fa su tio
Quando parti sai benissimo quanto dura il tuo viaggio. Durante questo tempo non sei raggiungibile, punto e a capo. E se proprio per motivi impellenti devi telefonare anche in autostrada ogni 15-20 min ci sono aree di sosta. Quindi se fosse per me la multa per uso del telefonino la si potrebbe anche triplicare. (e in caso di ricediva alla terza volta via la patente per un qualche mese: telefonare è molto più pericoloso che andare di qualche km7h oltre il limite)
francox 5 anni fa su tio
@gidiesse Spiegalo ai miei capi che in auto non sono raggiungibile…. C'è la soluzione, è il mani libere ma comunque ci si sconcentra lo stesso!
F/A-18 5 anni fa su tio
@gidiesse Ma chi viaggia tutto il giorno e riceve cento telefonate al giorno cosa fa ? Io personalmente clicco e rispondo, parlo in continuazione con chi mi chiama, quando sono io a dover telefonare diciamo che mi fermo e compongo il numero, poi riparto e chiacchiero tranquillamente, questo in continuazione in quanto mi sposto in ogni angolo di questo cantone ed anche all'estero, mai avuto incidenti malgrado 50 mila km / anno, Il giorno che ti proibiranno anche di parlare in'auto, scaccolarti, grattarti le palle quando necessita, ascoltare la radio, cambiare marcia, dare un'occhio alla bionda di turno, cantare o fumare allora sarà proprio un brutto mondo.
ennio.lupi 5 anni fa su tio
Francamente mi sento abbastanza preso per il deretano... Da un lato ci viene detto é che l'utilizzo dei telefoni alla volante é paragonabile al guidare con tassi alcolici superiori allo 0.5 per mille. Dall'altro l'info é che un numero altissimo di automobilisti utilizza il telefono quando guida. Il terzo input é che il numero di incidenti sta diminuendo in modo massiccio. Fosse vero che guidare utilizzando il telefono sia pericoloso come ci si vuol fare credere dovremmo certamente avere uno scatafascio sulle strade, cosa smentita invece dalle statistiche. La prudenza é certamente importante ma, purtroppo, qui pare si vada verso la repressione fine a se stessa ed il prelevamento forzoso di balzelli ingiustificabili.
mariposa 5 anni fa su tio
Io ho semplicemente deciso che il telefonino, durante la guida, non lo tocco affatto. Posso e possono richiamare più tardi, e posso anche rispondere piu tardi ai messaggi.
bananajoe 5 anni fa su tio
@mariposa Idem io!
GI 5 anni fa su tio
i navigatori di ultima generazione sono a comando vocale, quindi maggiore sicurezza ..
Hardy 5 anni fa su tio
Personalmente, anche se ricevo pochissime chiamate e faccio ancora meno chiamate, per me il sistema bluetooth sull'auto è stato un toccasana. Bisogna però dire che pure la comunicazione tramite bluetooth o auricolare è pericolosa perché può distrarre in modo non indifferente dalla guida. Come sistema, se usato nel modo corretto, ha comunque i suoi vantaggi. A causa di moltissimi conducenti che preferiscono armeggiare col telefonino piuttosto che guidare, io ho comunque cambiare certi miei atteggiamenti in strada: sono sempre stato uno che con traffico abbastanza intenso rallentava, faceva bilux e permetteva a un'auto proveniente da una strada secondaria di immettersi in carreggiata. Dopo l'ennesimo conducente che dopo 3 bilux fatti da lontano ancora non partiva e che mi costringeva poi a fermarmi del tutto perché invece di guardare la strada era intento a scrivere messaggi, io non mi fermo più per nessuno, ma soltanto per i pedoni che devono attraversare sulle strisce. Certi atteggiamenti in strada non li sopporto più,
Salbra 5 anni fa su tio
Buongiorno, questa volta sono pienamente d'accordo con la Polizia l'uso del telefonino durante la guida è veramente pericoloso ! Già da diversi anni uso l'auricolare ... tanto che , per motivi di lavoro, lo tengo anche in ufficio .. e le poche volte che è scarico o che l'ho dimenticato non rispondo più alle chiamate quando guido. Devo veramente concordare che il solo prendere in mano il telefonino durante la guida senza auricolare mi infastidisce molto e mi distrae dalla guida !! Quindi le sanzioni son giuste !!
Roger maids 5 anni fa su tio
@Salbra Secondo me distrae di più concentrarsi su quello che si dice/ascolta durante la telefonata piuttosto che avere una mano occupata all`orecchio. Allora dovrebbero proibire anche di fumare o grattarsi il collo....
Thor61 5 anni fa su tio
@Salbra Pensi che quasi nessuno lo usa seppur costi veramente poco un auricolare brututt ;o) Ma vedere persone in auto da oltre 100.000 CHF con il telefonino in mano mentre guidano mi impietosiscono ;o( Saluti ;o)
aquila bianca 5 anni fa su tio
@Roger maids Farebbero più cassa con quelli che si scaccolano.... ;xD ;o)
Equalizer 5 anni fa su tio
Che impegno! Dieci multe le fanno in dieci minuti se si appostano all'uscita dell'autostrada a Lugano sud direzione Grancia.
MadMax35 5 anni fa su tio
Secondo me è una questione di educazione e di buon senso. Siamo vittime (in certi casi schiavi) della tecnologia, quando invece dovrebbe essere una risorsa. Tuttavia il "killer" non è whatsapp! (odio questi titoli che ci giustificano anche quando siamo nel torto). I Killer semmai siamo noi, perchè basta porsi dei limiti e quando si guida lasciare il telefono in tasca (ma anche quando si cammina sul marciapiede e si attraversa la strada!!!). Dai che ce la facciamo!!!
francox 5 anni fa su tio
Si usano i messaggini proprio perché non si porta il telefono all'orecchio ma lo si tiene tra le gambe, e da fuori non si vede. Ma il colmo l'ho visto ieri da uno scooterista (direzione Ponte Tresa) in sorpasso che stava scrivendo con la sinistra!
tazmaniac 5 anni fa su tio
@francox Beh, nel caso degli scooteristi, perlomeno è altamente probabile che, comportandosi così, si autoeliminano dal gioco... Triste constatare la dipendenza da cellulare che tante, troppe persone hanno. Poi sono magari quelle che additano uno perché fuma una canna .... come canta il buon J-Ax, sono drogati anche se dicono di no, quelli in fila per 2 giorni, per il nuovo I-Watch....
francox 5 anni fa su tio
@tazmaniac Non conosco J-Ax, io sono vecchiotto, ma sono pienamente d'accordo con lui! Essendo nato molti anni fa, c'è di buono che senza telefono io sto benissimo! Impensabile per mia figlia…..
Simone80 5 anni fa su tio
@francox francox, ho 35 anni, non ho il telefonino... e sto da dio! Impensabile e fuori di testa una cosa del genere, sentendo i miei colleghi e amici, alla fine lo strano sono io....
Thor61 5 anni fa su tio
@Simone80 Pensi se le dovessero mandare un controllo sanitario ;o) la farebbero passare per pazzoide solo perchè nell'"Era moderna" non ha un telefonino, purtroppo oggi se non ci si "Uniforma" si passa per "Strani". Saluti ;o)
tazmaniac 5 anni fa su tio
@Simone80 Anche a Galileo Galilei davano del pazzo ... ;o) la storia ha dimostrato il contrario ... e in ogni caso, finchè ti danno del pazzo, significa che sei vivo ... ;o)
red 5 anni fa su tio
@Simone80 Buongiorno Simone80 potrebbe mettersi in contatto con la redazione (cronaca@tio.ch). Ci scriva un'email. Vogliamo rivolgerle alcune domande La redazione TIO
francox 5 anni fa su tio
@Simone80 Sei mitico Simone 80, e gli altri non sanno più cosa vuol dire passare un pomeriggio senza farsi rompere i marroni….

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-17 09:18:02 | 91.208.130.86