tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
BERNA
20 min
Il Coronavirus avanza, le autorità svizzere guardano
Da Berna nessuna ulteriore misura. Silenzio in Ticino. Il virologo: «Sbagliate le previsioni tranquillizzanti»
LUGANO
44 min
L'Arcobaleno splenderà anche sul bike sharing?
Il gruppo PPD e GG in Consiglio comunale propone di integrare il servizio nell'abbonamento per i mezzi pubblici
CHIASSO
1 ora
Volevano entrare in Svizzera con 225 chili di hashish. Arrestati
Le manette sono scattate per due cittadini stranieri. Entrambi residenti all'estero
CANTONE
1 ora
Coronavirus: «Servono informazioni chiare e puntuali»
Il gruppo parlamentare socialista ha interpellato il Governo ticinese sulla gestione di un eventuale focolaio in Ticino
CANTONE
2 ore
«Rassicurazioni poco credibili. Saremo pronti quando arriverà?»
Tiziano Galeazzi interpella nuovamente il Consiglio di Stato sul coronavirus. 19 domande a tutti i Dipartimenti
MENDRISIO
4 ore
Sono due gli infermieri dell'Obv sotto inchiesta
Oltre all'uomo accusato dell'omicidio di 17 pazienti malati terminali è indagata un'infermiera per tentate lesioni gravi
VIDEO
TORRICELLA-TAVERNE
13 ore
Treno diretto al Rabadan fermo in stazione
In (almeno) un vagone è partito l’allarme antincendio. Forse si tratta di «una bravata»
CANTONE / SVIZZERA
15 ore
«Nessuna limitazione all'ingresso»
L'Ufficio federale della sanità pubblica non intende intervenire alle dogane. «L'Italia segue la strategia comune»
CANTONE / SVIZZERA
15 ore
Coronavirus in Lombardia, Quadri pensa ai frontalieri
Il consigliere nazionale leghista si rivolge al Consiglio federale
FOTO
BELLINZONA
18 ore
Musica, divertimento e colori: sfilano 19 Guggen
Un bagno di folla ha accolto il tradizionale corteo
FOTO E VIDEO
CASLANO
20 ore
Ciclista a terra dopo un volo di alcuni metri
L'impatto è avvenuto con una Smart proveniente da Agno che stava svoltando a sinistra
FOTO E VIDEO
GIUBIASCO
22 ore
Tamponamento a catena a Giubiasco: 3 persone sono rimaste ferite
L'incidente è avvenuto a ridosso del mezzogiorno in Via Monte Ceneri, importanti disagi al traffico
FOTO
MORCOTE
23 ore
Fumo da una cantina a Morcote, polizia e pompieri sul posto
Il sinistro, non lontano dal carnevale comunale, sarebbe già stato risolto
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 gior
Alterco finisce a pugni questa mattina al Rabadan
È successo sabato mattina attorno alle 10 in Viale Stazione, la polizia è in cerca del responsabile
CONFINE
1 gior
Voleva passare la dogana con 1,5 milioni in orologi
Fermato al Gaggiolo un cittadino italiano che stava andando a Parma per una fiera con un tesoretto nel baule
CONFINE
1 gior
Caso di coronavirus ricoverato al Sant'Anna di Como
È avvenuto nella notte al reparto Malattie Infettive, l'uomo si trova in buone condizioni di salute
VIDEO
BELLINZONA
1 gior
E così Piazza del Sole torna indietro negli anni Novanta
Grande serata con un foltissimo pubblico per gli Eiffel 65
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Rivera: cade con la moto e si ferisce gravemente
Bloccata una corsia sulla A2 in direzione nord e chiusa l'uscita di Rivera almeno fino alle 11
FOTO
CONFINE
1 gior
Racchette di contrabbando fermate in dogana
La merce, dal valore di 13'000 euro, era stata acquistata in Ticino da un privato italiano che ora rischia grosso
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 gior
Gli intrusi (mascherati) assaltano la stazione FFS
Al Rabadan coi mezzi pubblici? Un trend sempre più in crescita. Le mascotte di Tio/ 20Minuti lo hanno verificato
VIDEO
BELLINZONA
1 gior
Imboscata agli Eiffel 65 in hotel
Il mitico duo degli anni '90 si esibisce al Rabadan. La "non intervista" di Tio/20Minuti
RIVA SAN VITALE 
1 gior
Il missile di carnevale accende la polemica a scuola
Una rappresentazione in maschera viene interpretata come «discriminante». Il direttore: «Il messaggio era di pace»
CANTONE
1 gior
Coronavirus: «Se arrivasse in Ticino cosa succederà alle dogane?»
Tiziano Galeazzi interpella il Governo: «Opportuno monitorare la situazione con apparecchi specifici?»
CANTONE
1 gior
«Quale futuro per l'aeroporto?»
Prevedendo una bocciatura del credito cantonale Ghisletta e altri firmatari interpellano il Governo
CANTONE / ITALIA
1 gior
Coronavirus: anche una ticinese a "contatto" con il 38enne di Codogno
La donna ha partecipato alla gara podistica, tenutasi a Portofino il 2 di febbraio, nella quale correva l'uomo
ASPETTANDO ESPOPROFESSIONI
LUGANO
1 gior
Unica donna in una classe di 14 maschi. Selene appassionata di meccanica 
Fa l’operatrice in automazione, un settore in cerca di ragazze. Selene ha detto sì e ci ha raccontato perché
CASLANO
1 gior
Quest'anno lo Street Food Village non ci sarà
Il rammarico degli organizzatori: «Il Municipio ha detto no»
CANTONE
1 gior
Abusarono dei figli: la madre ricorre in appello, il padre no
La donna contesta la condanna a 13 anni di carcere, che sarebbe eccessiva rispetto ai 15 anni comminati al marito
CANTONE
1 gior
Marco Romano vicepresidente del Gruppo del Centro
L'esponente ticinese è stato nominato capogruppo in Consiglio nazionale
CANTONE
1 gior
Radar, ecco dove saranno piazzati
La prossima settimana i controlli della velocità si concentreranno su sette distretti
FOTO
CLARO
1 gior
Fumo, ma i pompieri risolvono in fretta
Un principio d'incendio in un'officina è stato estinto prima che potesse causare danni
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 gior
I bambini mascherati si prendono la capitale
Musica, risate e coriandoli animano le strade, con il sole che bacia il corteo
CANTONE
1 gior
Credit Suisse sostiene Greenhope
I collaboratori ticinesi dell'istituto hanno donato 6'600 franchi alla fondazione che sostiene i bambini malati
CANTONE / SVIZZERA
11.11.2015 - 15:000
Aggiornamento : 17:54

Prima di prendere il treno il 13 dicembre, guarda l'orario

In Ticino, ma non solo, i marciapiedi e gli orari di partenza abituali subiranno delle variazioni. Scopri quali

LUGANO - Prima di prendere il treno dal 13 dicembre, è consigliabile dare un’occhiata all’orario: in Ticino, ma non solo, i marciapiedi e gli orari di partenza abituali subiranno delle variazioni. Le novità sono state presentate oggi.

Le principali modifiche e ciò che resta uguale - "I cambiamenti saranno più sensibili nella Svizzera interna con l'apertura del passante ferroviario a Zurigo", precisa Roberta Trevisan, portavoce di FFS per il Ticino. "Ma anche da noi ci sono degli importanti potenziamenti, soprattutto nel Mendrisiotto, per le linee Stabio-Mendrisio-Albate Camerlata/Stabio-Bellinzona".

Il servizio, quello che in futuro si collegherà all'Italia (Arcisate), era partito un anno fa e, a quanto pare, sta avendo successo. "Si è deciso per una corsa ogni mezzora tutto il giorno. Sono infatti treno molto frequentati, non solo dai frontalieri, ma anche da molti ticinesi che abitano nella zona di Stabio", spiega la portavoce.

Restano invece confermati i collegamenti con Milano. "C'è una corsa ogni ora. Non è poco - aggiunge Trevisan -. Tra Regio Express, Tilo o Euro City si è ritenuto di non dover potenziare maggiormente questa linea".

Per chi lamenta treni troppo affollati FFS, anche in questo caso ha una risposta: "I treni sono sempre potenziati durante gli orari di punta. Li abbiamo portati alla massima capacità disponibile, due Tilo attaccati: uno da 4 carrozze e uno da 6. È la lunghezza massima ospitabile dall'infrastruttura. Nelle ore di punta c'è un treno ogni 15 minuti. Sono ben frequentati, ma non al limite della loro capienza".

I viaggiatori saranno informati - I viaggiatori verranno informati sulle principali modifiche nelle singole regioni tramite volantini e annunci all’altoparlante. Nei primi giorni dopo il cambiamento d’orario, nelle stazioni di tutta la Svizzera si ripartiranno circa 350 assistenti alla clientela; in alcune località, in aggiunta, saranno allestiti degli stand informativi.

Le principali modifiche in breve

Ticino

• Le linee TILO S40 (Stabio-Mendrisio-Albate Camerlata) e S50 (Stabio-Bellinzona) tra Stabio e Mendrisio saranno potenziate con treni aggiuntivi ogni 30 minuti circa, che circoleranno sull’arco di tutta la giornata. Verranno anche aumentate le corse dirette S50 con due collegamenti Stabio–Lugano/Bellinzona la mattina e due collegamenti Bellinzona/Lugano–Stabio la sera.

• Il servizio diretto S40 fino ad Albate-Camerlata è momentaneamente limitato a seguito di lavori nella galleria di Coldrerio, sulla tratta fra Mendrisio e Chiasso.

• Per i collegamenti fra Albate-Camerlata/Como e Stabio via Mendrisio, e in direzione opposta, l’utenza avrà a disposizione i servizi S10 (Airolo/Biasca/Castione Arbedo) fino a Mendrisio e i servizi S40/S50 fra Mendrisio e Stabio.

• I servizi S10 e RE10 (Airolo- Biasca - Chiasso - Como - Albate -Milano) ricalcano quelli del 2015, con la novità che alcune corse S10 proseguiranno nuovamente fino a Como/Albate-Camerlata.

• Alcuni collegamenti TILO S10 termineranno e inizieranno la corsa a Bellinzona anziché Castione-Arbedo a causa dei cantieri per il potenziamento dell’offerta.

• I viaggiatori per/da Castione-Arbedo avranno a disposizione una buona coincidenza con i collegamenti S20 (Castione-Bellinzona-Locarno). I collegamenti TILO S20 con treni FLIRT e Domino sono confermati come nel 2015 ad eccezione delle ultime quattro corse della domenica sera limitate, sempre a causa dei cantieri, al percorso Locarno–Bellinzona anziché Castione-Arbedo.

Svizzera tedesca

• I viaggiatori tra Ginevra e San Gallo approfitteranno di un nuovo e rapido collegamento orario da Zurigo: il treno attraverserà il passante di Zurigo e circolerà senza fermata tra Winterthur e San Gallo (tempo di viaggio: 62 minuti). In futuro l’InterRegio Costanza–Zurigo–Bienne terminerà la propria corsa a Zurigo HB.

• Il cosiddetto «treno aereo» Basilea FFS–Zurigo Aeroporto circolerà via Zurigo HB; ne deriverà un’offerta semioraria tra la valle di Frick e Zurigo HB. Dalle singole località di fermata si dovranno mettere in conto fino a 11 minuti in più per raggiungere l’aeroporto.

• Quasi tutti gli InterRegio Basilea–Aarau–Zurigo proseguiranno fino a San Gallo via Zurigo Aeroporto, con fermate a Winterthur, Wil SG e Gossau.

• Tra Zofingen e Lenzburg i treni circoleranno con cadenza semioraria.

• I treni Basilea FFS–Losanna e Basilea FFS–Ginevra Aeroporto, che attualmente circolano ogni due ore, viaggeranno con cadenza oraria tra Basilea FFS e Bienne. A Bienne sarà offerta una coincidenza dallo stesso marciapiede per Ginevra Aeroporto. Il collegamento Basilea FFS–Losanna sarà garantito ogni mezz’ora e passerà da Olten (via Berna o Bienne).

• Cinque volte al giorno un nuovo RegioExpress collegherà l’agglomerato di Kreuzlingen/Costanza con San Gallo e il Fürstenland: Il traffico a lunga percorrenza e Thurbo offriranno nuovi collegamenti di primo mattino e in tarda serata tra Costanza e Zurigo. Alcuni treni saranno del traffico a lunga percorrenza, altri della linea regionale Thurbo (talvolta la gestione dei collegamenti varierà persino da un giorno all’altro). Tra Weinfelden e Zurigo sarà offerta una cadenza semioraria continua.

• Il traffico a lunga percorrenza tra Costanza/Kreuzlingen e Zurigo sarà potenziato con un nuovo collegamento di primo mattino e alcuni collegamenti aggiuntivi in tarda serata. Tra Weinfelden e Zurigo ne deriverà una cadenza semioraria continua.

• Anche tra San Gallo e Zurigo saranno offerti due nuovi collegamenti in tarda serata (treni Thurbo), che comporteranno un orario cadenzato integrale. Con il nuovo collegamento da San Gallo (partenza alle 22.12) a Zurigo e quello da Zurigo (partenza alle 23.38) a San Gallo, verranno colmati gli ultimi vuoti nella cadenza semioraria continua.

S-Bahn di Zurigo

• Nel traffico regionale, tra le altre cose, le FFS e la ZVV introdurranno la S19 tra Dietikon ed Effretikon e la S21 tra Regensdorf e Zurigo HB. Diverse altre linee saranno prolungate o godranno di nuovi collegamenti. Verranno inoltre modificati i tempi di percorrenza di vari treni. L’obiettivo è migliorarne l’affidabilità e la puntualità, in modo tale da poter rispettare maggiormente gli orari e soprattutto garantire le coincidenze anche nelle ore di punta. Su alcune tratte ciò determinerà un lieve aumento dei tempi di percorrenza. Da oggi è disponibile l’orario online della ZVV.

Svizzera occidentale

• Per la Svizzera occidentale il cambiamento d’orario comporterà moltissime novità. Tra Yverdon-les-Bains e Bienne gli ICN per la Svizzera romanda o tedesca circolano attualmente a intervalli di 3 minuti. Con l’entrata in vigore dell’orario 2016, questi collegamenti saranno spostati di 30 minuti.

• Nel Cantone di Neuchâtel i collegamenti con il resto della Svizzera saranno così disponibili ogni mezz’ora e le coincidenze con le montagne di Neuchâtel (La Chaux-de-Fonds, Le Locle) e Val-de-Travers si allineeranno alla stessa cadenza semioraria.

• Gli orari di tutti i treni saranno spostati di 30 minuti rispetto al 2015 anche nel Giura bernese. Qui, nelle ore di punta del mattino, saranno introdotti dei treni supplementari fra St-Imier e Bienne e Bienne e La Chaux-de-Fonds. Dal lunedì al venerdì, un treno supplementare circolerà tra Moutier (partenza alle 6.45) e Sonceboz-Sombeval.

• La rete celere del Cantone di Vaud (RER Vaud) si estenderà fino a Grandson, con cadenza semioraria, marciapiedi più lunghi e una stazione rinnovata. Gli ICN torneranno a fermare a Morges da e verso i piedi del Giura. Infine, i viaggiatori da Losanna diretti a San Gallo guadagneranno 18 preziosi minuti dopo Zurigo.

Modifiche trasversali

• Sette dei 44 InterRegio previsti ogni giorno non potranno più fermare a Leuk per non entrare in conflitto con l’orario degli EuroCity. I clienti interessati avranno la possibilità di salire a bordo dei treni regionali di RegionAlps. Questi ultimi effettueranno un maggior numero di fermate, prolungando i tempi di percorrenza di 9 minuti tra Berna e Leuk. Si stanno attualmente studiando varie soluzioni per migliorare la situazione a partire dal 2017.

• Sulla base dell’orario molto fitto, otto dei 51 treni InterRegio previsti ogni giorno non potranno più fermare a Bex per mancanza di tempo. Una navetta ferroviaria tra Aigle e St-Maurice permetterà di colmare tale lacuna.

• A Renens non sarà possibile mantenere le fermate mattutine (ore 6.10, 7.10) degli ICN che circolano sulla linea ai piedi del Giura. In compenso, nelle ore di punta continueranno a fermare gli InterRegio della linea del Sempione.

• A Nyon, sempre a causa della saturazione della rete, l’ICN fermerà solo il mattino e nel tardo pomeriggio. Le coincidenze con la Svizzera tedesca potranno tuttavia essere prese a Morges, dove torneranno a fermare gli ICN.

• A Ginevra le coincidenze del traffico regionale La Plaine–Ginevra e Lancy-Pont-Rouge–Ginevra saranno garantite ogni mezz’ora dal RegioExpress Losanna–Vevey o Losanna–Romont. Nelle ore di punta, tra Lancy-Pont-Rouge e l’InterRegio del Vallese è stato possibile trovare un collegamento nazionale più rapido.

Traffico internazionale

• Al San Gottardo Trenitalia sostituirà i propri treni ad assetto variabile del tipo ETR 470 con moderni ETR 610. Saranno impiegati ETR 610 anche per la coppia di treni Lucerna–Milano. In futuro alcuni treni EuroCity molto frequentati dell’asse del Lötschberg / Sempione (fino a Briga, in parte fino a Domodossola) in direzione nord-sud circoleranno con due composizioni.

• Grazie ai nuovi orari di partenza e alla riduzione dei tempi di percorrenza di quasi dieci minuti, per i collegamenti internazionali Zurigo HB–Sciaffusa–Stoccarda miglioreranno le coincidenze offerte alla stazione centrale di Stoccarda. In aggiunta, le FFS offriranno nuovi collegamenti ICE da Coira a Francoforte/Amburgo via Basilea. In questo modo, sarà possibile aumentare il numero di collegamenti diretti tra Basilea FFS e Coira.

• Ci saranno diversi cambiamenti anche nel traffico TGV: nell’estate 2016 il treno diretto da Ginevra a Marsiglia e in direzione opposta sarà soppresso. Il TGV da Ginevra a Nizza via Marsiglia, invece, continuerà a circolare ogni giorno. Il TGV 9767 (in partenza da Parigi alle 6.11) diretto a Ginevra non circolerà più. A causa della scarsa domanda, saranno soppressi anche i TGV diretti tra Ginevra e Lille. A causa dei lavori di costruzione alla galleria dell’Eppenberg, il TGV 9215 in partenza da Parigi alle 14.23 diretto a Zurigo HB circolerà unicamente dal 3 aprile al 30 giugno e dal 28 agosto al 10 dicembre 2016, e solo fino a Basilea FFS (arrivo alle 17.26). Per lo stesso motivo, il TGV 9230 Zurigo HB–Parigi (arrivo alle 21.37) circolerà solo da Basilea FFS (partenza alle 18.34). Dall’aprile 2016 vi saranno ulteriori importanti cambiamenti nell’orario dei treni: con il prolungamento della tratta di nuova costruzione fra Strasburgo e Parigi ad aprile 2016, il tempo di percorrenza tra queste due città diminuirà di circa 30 minuti. I viaggiatori da/a Lussemburgo beneficeranno di un nuovo interessante collegamento giornaliero con coincidenza TGV via Mulhouse. Naturalmente queste modifiche saranno riportate nell’orario online.

Treno auto del Sempione

• Tra Briga e Iselle di Trasquera sarà reintrodotta una cadenza ogni 90 minuti.

 

Commenti
 
GI 4 anni fa su tio
Wow l'anno prossimo avremo ben DUE ggi in più: uno il 29 di febbraio (in quanto bisestile) e l'altro il 31 di giugno ! Novità assoluta che passerà alla storia !! Forse meglio fare attenzione in quel giorno.....
bati47 4 anni fa su tio
@GI Sei poco spiritoso! Quei due giorni sono di riserva per scioperare! Ma dove vivi?
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-23 13:07:14 | 91.208.130.85