TIpress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LOCARNO
4 ore
Il Verbano invade il Parco della pace
Immagini suggestive scattate da una lettrice. Ecco le conseguenze delle recenti forti piogge
LUGANO
6 ore
Vanno solo alle elementari e hanno già lo Smartphone
Si abbassa sempre di più l’età in cui i ragazzini hanno il primo approccio con le nuove tecnologie. “Colpa” anche delle cattive abitudini dei genitori? L’analisi dell’esperta Eleonora Benecchi
SAN BERNARDINO (GR)
7 ore
Ente Turistico Moesano: il cda passa a 7 membri
L'obiettivo è di rappresentare meglio il territorio di Mesolcina e Calanca al suo interno
CANTONE
8 ore
Tutti i numeri degli accertamenti fiscali
A chiederli è il Gruppo del PS in Gran Consiglio in vista del dibattito parlamentare del 5 novembre: «È efficace, equo e garante di parità di trattamento tra contribuenti?»
FOTO E VIDEO
LUGANO
8 ore
Studente espulso: i compagni protestano fuori dal carcere
Il rimpatrio forzato di un 19enne - da ieri alla Stampa - ha innescato una manifestazione di solidarietà da parte degli allievi della Csia
CANTONE
8 ore
Mensa obbligatoria negli asili, il tamtam diventa mediatico
L’Aripe, associazione che critica l’impostazione ticinese, si sta muovendo con una serie di articoli sulle testate d’oltralpe per segnalare «in negativo l’unicum del nostro cantone».  
LOCARNO
8 ore
Delta Resort: «Quando arriva la sentenza?»
Interpellanza di Fabrizio Sirica e cofirmatari: «Il Consiglio di Stato ha cambiato idea?»
FOTO
BEDRETTO
9 ore
Veicolo in fiamme sulla Novena, lievi ustioni per il conducente
Sul posto sono intervenuti i Pompieri dell'Alta Leventina, la Polizia, e un'ambulanza che ha prestato i primi soccorsi al ferito e l'ha trasportato in ospedale
CANTONE
9 ore
Acqua di nuovo potabile ad Alto Malcantone
I parametri sono rientrati nella normalità. Resta in vigore la non potabilità a Cademario, Aranno e nelle frazioni di seo, Cimo, Gaggio e Pianazzo a Bioggio
CANTONE
11 ore
Visita di cortesia a Palazzo delle Orsoline
Il Consiglio di Stato ha ricevuto oggi la Console generale di Svizzera a Milano Sabrina Dallafior
CANTONE
11 ore
Minorenne violentata. Condannato a 4 anni, poi sarà espulso
Il legale del 29enne kosovaro valuta il ricorso in Appello. La giovane riceverà 12mila franchi di risarcimento
CANTONE
11 ore
Ecco Lu, il nuovo agente a 4 zampe della Polizia cantonale
Il nuovo collega della sezione cinofila è stato presentato oggi sulla pagina Instagram del corpo
GIUBIASCO
13 ore
Col furgoncino nel fiume, arrestato il guidatore-ladro
Il veicolo, di proprietà di una ditta di pompe funebri, era rubato. Dopo due incidenti l'automobilista aveva tentato la fuga. Invano
CANTONE
13 ore
La Valle di Blenio si presenta unita per la stagione invernale
Le 2 stazioni sciistiche, Campo Blenio e Nara, propongono una nuova stagionale valevole per entrambi i comprensori
AGNO
14 ore
Nuove nubi sulla Mikron
La società ha inoltrato la domanda per introdurre il lavoro ridotto
BELLINZONA
24.09.2015 - 16:530
Aggiornamento : 19:28

Perchè una stangata così? "Tutta colpa dell'aumento dei costi delle cure"

Beltraminelli ha spiegato i motivi che stanno alla base dell'aumento dei premi delle casse malati per il 2016. In Ticino + 4.3%

4 anni fa Premi malattia 2016: in Ticino l'aumento raggiungerà il 4,3%
4 anni fa Berset: "Non sono soddisfatto, ci vuole pazienza"
4 anni fa Il PS: basta, i premi non devono andare oltre il 10% del reddito

BELLINZONA - Anche nel 2016 i premi malattia aumenteranno. Dopo il triennio 2013-2014 in cui gli aumenti sono stati contenuti, nel 2015 e nel 2016 gli aumenti sono più marcati. L'anno prossimo in Ticino si avrà un aumento del premio adulti poco superiore alla media Svizzera, attestandosi al 4.3%.

"Quelle che vi porto non sono buone notizie - ha spiegato il Direttore del Dipartimento della sanità e della socialità Paolo Beltraminelli - bisogna innanzitutto dire che i costi delle cure sono aumentati".

Costi delle cure in costante aumento - "In Ticino sono sempre più elevati rispetto alla media nazionale, e quest'anno ci siamo allontanati ancora di più passando dal 7% al 11% di differenza", ha continuato Beltraminelli. Le cifre parlano di 1 miliardo e 300 milioni di franchi, l'80% dei quali racchiusi in 4 principali settori: ospedale stazionario (22%), ospedale ambulatoriale (17%), studi medici (22%) e medicamenti (19%).

Per il Direttore, l'aumento dei premi riflette la realtà di costo delle prestazioni rimborsate della LAMal. La crescita dei costi della salute rappresenta una costante dal 1996. Dopo alcuni anni di crescita moderata, i costi hanno subito una marcata accelerazione del 2013 con un aumento annuo superiore del 6% in Svizzera e al 4% in Ticino. Nel 2014 questo trend è continuato in Ticino, mentre in Svizzera è tornata su livelli moderati, di poco superiore al 1%.

I premi 2016 - I premi per gli adulti aumenteranno del 4.3%, quelli per i giovani adulti sale del 3.2% mentre per i minorenni del 2.3%. Il premio medio cantonale adulti passa quindi da 429,28 franchi mensili del 2015 ai 447,88 nel 2016. Le variazioni delle singole casse sono ancora ampie e oscillano tra i -5,5% e +11.1%. Anche l'entità del premio è eterogenea: tra le 15 maggiori casse, quella più costosa ha un premio del 41% superiore rispetto a quella più economica.

Secondo il Consigliere di Stato i premi 2016 approvati nel nostro Cantone non possono soddisfare appieno l'Autorità cantonale. "I difetti maggiori della procedura d'approvazione dei premi troveranno dei correttivi sul piano federale del prossimo anno", ha assicurato Beltraminelli.

Indipendentemente dal futuro dell'assetto assicurativo, l'evoluzione dei costi delle prestazioni di cura rimane il problema centrale delle assicurazioni malattia. "Sul fronte dei costi il Cantone Ticino continuerà a fare la sua parte, non solo nei dibattiti ma anche con misure concrete che si possono adottare a livello cantonale in ambito pianificatorio, tariffale e di regolamentazione dell'offerta medica".

C'è tempo fino al 30 novembre per cambiare Cassa malattia. "Pensateci bene", ha raccomandato Beltraminelli.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-24 02:34:44 | 91.208.130.86