Foto Ti-Press Francesca Agosta
SAN BERNARDINO
11.09.2015 - 06:290

Impianti di risalita fermi anche quest'anno

La società che gestisce le infrastrutture preferisce tener chiuso piuttosto che registrare l'ennesimo passivo

SAN BERNARDINO - Un altro inverno senza sci a San Bernardino. La famiglia Ghezzi, che gestisce dal 1970 gli impianti, ha deciso di non aprire per il quarto anno consecutivo. In caso di un inverno senza neve, riporta il Cdt, la perdita sarebbe infatti intorno ai 400mila franchi.

Gli impianti, in teoria, sarebbero pronti per la stagione: in questi giorni si stanno eseguendo gli interventi di manutenzione ordinati dall’Ufficio federale dei trasporti. La questione è economica, e di accordi che sarebbero saltati tra i proprietari, il Comune e il Patriziato di Mesocco. Sembrava tutto fatto per la cessione delle infrastrutture, ma poi l'accordo è sfumato. Varie ipotesi sono sul tavolo, anche quella di un intervento del Governo grigionese, che però "non vuole essere il promotore del rilancio degli impianti", afferma il sindaco di Mesocco Christian De Tann.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 23:31:51 | 91.208.130.85