tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
5 ore
Niente Harley Davidson in Piazza Riforma
Il maltempo ha costretto gli organizzatori a rimandare l'evento previsto per sabato
MENDRISIO
5 ore
Si è chiuso l'anno del Club Aperello
Venerdì scorso si è tenuto a Genestrerio l'evento conclusivo del 2019 per l'associazione
BELLINZONA
5 ore
La targa è sbiadita? «Uso lo smalto da unghie»
Circolare con lo stemma ticinese "sbiancato" è passabile di multa. E c'è chi ricorre a stratagemmi fai-da-te
FOTO
URI / CANTONE
6 ore
Un incontro per preparare "ODESCALCHI"
Vertice ad Andermatt tra il divisionario svizzero Lucas Caduff e il generale di corpo d’armata italiano Claudio Berto in vista dell'esercitazione del giugno 2022
VIDEO
LUGANO
7 ore
Manor accende il Natale
Luci e suoni in una Piazza Dante gremita per quella che è diventata una tradizione natalizia a tutti gli effetti
CANTONE
8 ore
Fino a quindici anni di carcere per gli abusi sui figli
La sentenza è stata comunicata poco fa dalla Corte delle Criminali presieduta dal giudice Amos Pagnamenta: «Fatti di una gravità mostruosa»
LUGANO
8 ore
Una star del calcio per i diplomi ai nuovi manager
È stato uno degli allenatori più blasonati del calcio. Fabio Capello ha incontrato i diplomati del CAS in Management dello Sport e degli Eventi SUPSI 
FOTO
LOCARNO
9 ore
Si immette sulla strada ma non si accorge del bus
L'incidente è avvenuto all'intersezione fra via in Selva e via Franzoni, a Locarno. Leggermente ferito il conducente dell'auto
CANTONE
9 ore
Arriva la neve, cambiate le gomme
La polizia ricorda che nonostante non siano obbligatorie, chi crea problemi alla circolazione e incidenti a causa dell’inadeguato equipaggiamento invernale può comunque essere punito
LUGANO
9 ore
Il futuro sostenibile sul Ceresio si siede sulle "e-panchine"
Una mozione interpartitica chiede al Municipio di posare alcune stazioni di ricarica polifunzionali sul territorio cittadino
AIROLO
12.05.2015 - 13:510
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Ascensione, previste interminabili attese al Gottardo

Il traffico sarà particolarmente intenso soprattutto in direzione del Ticino

AIROLO - Numerosi turisti approfitteranno del lungo ponte dell‘Ascensione per spostarsi nei paesi a sud delle Alpi. Viasuisse non prevede un‘invasione simile a quella di Pasqua, ma anche in questi giorni una particolare attenzione va rivolta alla galleria del San Gottardo. La prima ondata di partenze è attesa mercoledì. 

Il traffico sarà particolarmente intenso in direzione del Ticino e dell‘Italia. Le colonne più lunghe sono attese soprattutto al portale nord della galleria del San Gottardo a Göschenen. Come già negli anni scorsi, le prime colonne davanti al portale nord del Gottardo si formeranno già mercoledì verso le 10.00 di mattina. I tempi d‘attesa più lunghi sono tuttavia previsti tra le 14.00 e le 20.00. 
Gli automobilisti che si dirigono verso sud e che scelgono di transitare attraverso la galleria del San Gottardo dovranno pazientare soprattutto giovedì. Anche coloro che arriveranno la mattina presto davanti alla galleria dovranno fare i conti con lunghe attese: i primi disagi sono previsti già alle 6.00 di mattina. Il culmine verrà probabilmente raggiunto tra le 9.00 e le 14.00 - con code che potrebbero raggiungere i 10 chilometri (che corrispondono a tempi d‘attesa di oltre un‘ora e mezza). Le colonne non sono previste solo in prossimità della galleria del San Gottardo, gli automobilisti dovranno dar prova di grande pazienza anche al valico doganale di Chiasso-Brogeda in direzione dell‘Italia.

Il transito attraverso la galleria del San Gottardo dovrebbe normalizzarsi solo verso le 18.00. Venerdì, il traffico dovrebbe invece essere relativamente moderato e i tempi d‘attesa brevi. 
Per evitare le code al Gottardo, da domani il Passo sarà aperto, ma è possibile passare dalla A13 del San Bernardino o attraverso il Vallese transitando sul passo del Sempione. Sull‘autostrada A13 del San Bernardino sono presenti numerosi cantieri, vi è quindi un forte rischio di ritrovarsi in qualche colonna.

I primi rientri in direzione nord sono previsti per sabato mattina, le code più lunghe sono attese tra le 13 e le 18, ma la vera grande ondata arriverà sicuramente domenica. Tra le 13 e le 22 numerose automobili saranno incolonnate davanti al portale sud della galleria del San Gottardo ad Airolo. Si raccomanda quindi di evitare questi orari. Per i rientri si consiglia di mettersi in viaggio già alle prime luci dell‘alba quando c‘è ancora poco traffico. Anche durante la settimana, soprattutto nel pomeriggio, potrebbero formarsi delle code davanti alla galleria più lunga della Svizzera. Evitare, se possibile, di mettersi in viaggio mercoledì pomeriggio o giovedì mattina. E‘ molto meglio partire la sera tardi o durante la notte. Si raccomanda inoltre di portare cibo sufficiente e soprattutto bevande non zuccherate. Prima e durante il viaggio è possibile tenersi aggiornati sul traffico consultanto l‘applicazione del TCS. Se ci si imbatte in una colonna è consigliabile non lasciare ll‘autostrada. Spesso anche le strade secondarie sono intasate.

Ingrandisci l'immagine
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-15 02:25:59 | 91.208.130.87