CANTONE
25.02.2015 - 16:470
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

"Saporinlibertà" compie quattro anni e si pone nuovi obiettivi

LUGANO - È stata presentata oggi la quarta edizione di "Saporinlibertà” , una rassegna eno-gastronomica che è stata capace di ritagliarsi uno spazio importante all’interno degli eventi del settore in Ticino.

La rassegna cresce e si pone nuovi obiettivi, sempre all'insegna della qualità. La farfalla di “Saporinlibertà” volerà quest'anno anche sugli snack-bar, dove una cucina veloce si abbina anche a freschezza e a scelte all’insegna della qualità locale.

Il comitato organizzatore, quest’anno, ha introdotto un nuovo concetto: “Il piatto in libertà”, ovvero la possibilità di proporre un piatto svincolato dalla regola del disciplinare di “Ticino a Tavola”, proveniente dalla tradizione di altre culture o dalla fantasia dello chef.

La rassegna si terrà nell'arco di quattro settimane, e permetterà di scoprire più di 12 menu completi e più di 110 piatti tra primi, piatti forti e dessert. Tra i piatti presentati non mancano proposte per i vegetariani e per i più piccoli, con piatti a loro espressamente dedicati.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-24 11:51:59 | 91.208.130.86