ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
6 ore
Swiss Engineering ha eletto il nuovo comitato
ASCONA
9 ore
A scuola di talento con Maurizio Ganz
BELLINZONA
11 ore
La grande famiglia dei pompieri di Bellinzona festeggia 190 anni
CANTONE
11 ore
Un successo la prima Festa Filippina
ASTANO
12 ore
Moltiplicatore al 110%: «Statistiche o solo suggestioni?»
LOSONE
12 ore
Tagli all'Agie Charmilles, lasciate a casa 14 persone
CANTONE
12 ore
Salario minimo, Unia smentisce Caprara: «Proposta tutt'altro che consensuale»
GAMBAROGNO
13 ore
Ecco cosa è quella strana schiuma nel lago
CANTONE
13 ore
Gioco d'azzardo, aumentano le richieste d'aiuto
CANTONE
14 ore
Sciopero generale donne: «Un diritto fondamentale in ogni società democratica»
LUGANO/LUCERNA
15 ore
Il "Quattromani" 2016 tenuto a battesimo da Marco Romano
CANTONE
15 ore
Il Ticino strizza l'occhio al «turismo d'affari»
CANTONE
16 ore
Diritti politici: «Più potere al popolo anche nei Comuni»
LUGANO
16 ore
Gran successo per la Quairmesse
CANTONE
17 ore
Tasse di cancelleria, Mendrisio come Bellinzona
SVIZZERA / TICINO
21.09.2012 - 11:100
Aggiornamento : 11.11.2014 - 20:58

Quasi un miliardo per ampliare la ferrovia del San Gottardo

Cospicuo investimento per favorire il trasferimento del traffico dalla strada alla rotaia

BERNA - L'infrastruttura ferroviaria sull'asse Basilea-San Gottardo-Chiasso deve essere ampliata per favorire il trasferimento del traffico dalla strada alla rotaia. Il Consiglio federale ha proposto oggi lo stanziamento di 940 milioni di franchi in modo da rendere possibile il trasporto di semirimorchi con una sagoma di carico di quattro metri.

I provvedimenti - finanziati tramite il Fondo di finanziamento dei trasporti pubblici (FTP) e il futuro Fondo per il finanziamento e l'ampliamento dell'infrastruttura ferroviaria (FAIF) - interessano anche la linea di Luino e comprendono il prefinanziamento delle misure lungo le tratte di accesso in Italia, si legge in una nota odierna dell'Ufficio federale dei trasporti.

 

La ferrovia è già in grado oggi di trasportare semirimorchi lungo l'asse del Lötschberg-Sempione. Anche se la sagoma limite delle nuove gallerie di base del San Gottardo e del Ceneri è sufficiente, le tratte di accesso a nord e a sud presentano ancora vari ostacoli.

 

Gli interventi maggiori riguardano la costruzione della nuova galleria del Bözberg nel canton Argovia. Tra Basilea e Chiasso e sulla linea di Luino fino a Ranzo si dovranno ampliare diverse gallerie e adeguare pensiline, linee di contatto, impianti segnaletici e sovrappassaggi.

 

Ats

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-21 05:21:28 | 91.208.130.86