MENDRISIO
31.01.2011 - 09:070
Aggiornamento : 24.11.2014 - 16:37

Appartamenti di via San Martino e Ticinogate, interrogazioni leghista

MENDRISIO - Il consigliere comunale della Lega dei Ticinesi Massimiliano Robbiani ha inoltrato al Municipio un'interrogazione in merito ad una collaborazione con uno dei protagonisti del Ticinogate per i 46 appartamenti a pigione moderata nel progetto in via San Martino a Mendrisio.

Nella settimana appena trascorsa, dichiara Robbiani, si è appreso che nei prossimi giorni verrà pubblicata una domanda di costruzione relativa ad un progetto che prevede l’edificazione di 46 appartamenti a pigione in via San Martino al mappale n.565 RFD. La cessione, così come riporta l’informazione, sarà sottoposta a un concorso pubblico e sarà accompagnato da un progetto acquistato dal Municipio di Mendrisio e realizzato dall’architetto Nedo Caneva di Melano.

Robbiani chiede al Municipio dettagli sul progetto e sulla scelta dell'architetto Caneva, e se si tratta della stessa persona che nel 2008 fu condannata dalla Corte di appello di Bari a due anni di detenzione per associazione mafiosa.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-11 10:26:56 | 91.208.130.89