CHIASSO
30.12.2010 - 16:550
Aggiornamento : 24.11.2014 - 16:37

Sul treno con due chili e mezzo di hashish, arrestato

La droga era abilmente celata in una sella da cammello. A casa dell'individuo scoperti altri cinque chili di stupefacente

CHIASSO - I Funzionari della Sezione Operativa Territoriale di Chiasso, in collaborazione con la Guardia di Finanza di Chiasso, il 24 dicembre hanno sequestrato, durante i normali controlli sui treni viaggiatori provenienti dalla Svizzera, oltre due chili e mezzo di hashish, celato in una sella da cammello.

La droga è stata scoperta grazie all'intervento di un cane antidroga. Sono intervenuti gli specialisti della Guardia di finanza per portare alla luce lo stupefacente, abilmente celato all'interno dell'oggetto di legno. Dopo la perquisizione nell'appartamento del soggetto, un 36enne milanese, sono stati sequestrati altri 5 chili di hashish, nascosti nelle doghe di legno del letto. La persona è stata denunciata e tratta in arresto.

Foto Guardia di Finanza


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 07:42:20 | 91.208.130.85