TICINO
04.11.2010 - 09:450
Aggiornamento : 16.11.2014 - 19:28

Mobilità dolce, De Rosa: "Situazione critica"

BELLINZONA - Il deputato PPD Raffaele De Rosa ha inoltrato un'interrogazione al Consiglio di stato in merito al tema della mobilità dolce.

In diverse occasioni, ricorda il granconsigliere, in Parlamento era emersa la necessità di migliorare le infrastrutture per il traffico ciclabile e pedonale (mobilità lenta). Il Consiglio di Stato ha garantito che avrebbe seriamente analizzato la situazione e, se necessario, proposto delle misure di intervento.

Nonostante gli sforzi intrapresi sinora, effettivamente apprezzati e condivisi specialmente nel Luganese, "si deve constatare che la situazione critica concernente la mobilità lenta resta di attualità, un po’ ovunque nel Cantone ed in particolare nella Regione Tre Valli". Una recente presa di posizione della Fondazione Svizzera Mobile – che si occupa di “traffico dolce” sotto la vigilanza della Confederazione – ha segnalato infatti la pericolosità per i ciclisti della strada cantonale del Monte Ceneri.

Un altro esempio, ricorda De Rosa, è dato dall’inesistenza nella Regione Tre Valli di tratte di raccordo tra le piste ciclabili della Leventina, della Valle di Blenio e della Valle Riviera nella zona di Biasca. Una situazione che "costringe il ciclista a percorrere tratti stradali male attrezzati, con tracciati incomprensibili, con un calibro stretto frequentato da traffico pesante e stradale mettendo a repentaglio la propria sicurezza".


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-29 19:09:50 | 91.208.130.85