LOCARNO
15.03.2010 - 11:480
Aggiornamento : 17.11.2014 - 06:59

Grand Hotel, accordo tra proprietari e HRS Real Estate SA

LOCARNO - Risale all'11 marzo 2010 l'accordo tra i comproprietari e la HRS Real Estate SA. Oggi viene confermato l'accordo. E' stato stipulato fra la HRS Real Estate SA, progettista e impresa generale con sede a Frauenfeld, e i comproprietari del Grand Hotel di Muralto un diritto di compera. Il Grand Hotel, chiuso dal 2005, sarà completamente risanato e trasformato in un albergo di prestigio.

Il comunicato giunge direttamente dalla HRS Real Estate. L'obiettivo della HRS è quello di avere al più presto possibile una licenza di costruzione per il comparto denominato Grand Hotel ai fini di mantenere l’attuale immobile storico e di risanarlo. La decisione è stata presa sulla base delle nuove Normative del Piano particolareggiato previsto per il comparto del Grand Hotel. È in elaborazione un nuovo concetto di hospitality che prevede un albergo di prestigio, wellness, salute e uno stabile abitativo in appoggio alla struttura alberghiera con degli appartamenti residenziali. Il parco esistente verrà mantenuto valorizzandone il contenuto.

La HRS Real Estate SA auspica che "le normative possano essere rapidamente approvate dal Comune di Muralto e dal Cantone ai fini di favorire la rinascita di quella che è considerata una importante infrastruttura alberghiera per tutta la regione del locarnese e di cominciare con la realizzazione dell’importante opera". La HRS Real Estate SA svilupperà il progetto sino alla sua edificazione per poi cederlo ad un investitore.
 

Foto d'apertura: Tipress


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 13:10:44 | 91.208.130.86