TICINO
01.12.2009 - 15:460
Aggiornamento : 03.11.2014 - 00:39

5 milioni per il Centro svizzero di calcolo

Approvato lo stanziamento, ricadute positive per edilizia e posti di lavoro

BELLINZONA - E' stato approvato quasi all'unanimità, 69 voti favorevoli, 1 astenuto e nessun contrario, lo stanziamento di un contributo cantonale di 5 milioni di franchi per interventi di realizzazione di un nuovo stabile del Centro svizzero di calcolo scientifico.

Un voto che ribadisce la volontà del Cantone di essere all'avanguardia nell'ambito accademico nazionale, con lo sviluppo di una propria attività di ricerca. Oltre al contributo cantonale, bisogna aggiungere l'impegno della Città di Lugano, consistente in 400'000 franchi e nel terreno, sito a Cornaredo, nell'area dove una volta si trovava l'Azienda dei trasporti pubblici.

L'investimento totale sarà di quasi 70 milioni di franchi, e avrà ripercussioni sull'edilizia cantonale e anche sui posti di lavoro nel Centro svizzero, che da 40 passeranno a 55.

Foto Ti-Press Samuel Golay

 

 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-03 11:38:17 | 91.208.130.86