Ticino
08.05.2001 - 08:030
Aggiornamento : 13.10.2014 - 13:46

CANTONE: Collaudi anche con il Touring Club

A Rivera un Centro tecnico esaminerà veicoli

Il Dipartimento delle istituzioni e la sezione Ticino del Touring Club Svizzero (TCS) hanno stipulata una convenzione in base alla quale il Cantone – a determinate condizioni – autorizza il TCS a effettuare collaudi ufficiali presso il nuovo Centro tecnico a Rivera. I termini della convezione – in vigore dal primo maggio scorso – sono stati illustrati ieri, proprio a Rivera, dal capo della Divisione della giustizia Giorgio Battaglioni, dal presidente della Sezione ticinese del Tcs Roberto Galli e dal direttore del Dipartimento delle istituzioni Luigi Pedrazzini. La convenzione firmata da cantone e Tcs prevede che quest'ultimo possa eseguire i collaudi di vetture non incidentate, non modificate la cui prima a data di immatricolazione risale a meno di 10 anni e il cui detentore è un socio del Tcs. Il Tcs può eseguire collaudi unicamente a seguito di una richiesta da parte del detentore. Un collaudo volontario, insomma. Sta poi al detentore del veicolo decidere se annunciarsi spontaneamente per il collaudo o continuare ad attendere la convocazione da Comorino
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-18 23:55:10 | 91.208.130.85