BERNA
11.12.2012 - 14:340
Aggiornamento : 09.11.2014 - 17:04

Ursula Wyss si dimette dal Consiglio Nazionale

La socialista bernese si vuole dedicare alla nuova funzione di Municipale a Berna

BERNA - La socialista bernese Ursula Wyss, come già annunciato, ha consegnato oggi le sue dimissioni dal Consiglio Nazionale. La 39enne intende dedicarsi pienamente alla nuova funzione di municipale della città di Berna. Dalla sessione delle camere di primavera la gran consigliera Nadine Masshardt subentrerà alla Wyss.

Dopo aver trascorso due anni in Gran Consiglio, l'economista Ursula Wyss è entrata in Consiglio Nazionale nel 1999, a 26 anni, come membro della Gioventù Socialista e madre single. Vi è rimasta per tredici anni, di cui sei a capo del gruppo parlamentare socialista. È ritenuta una delle artefici della non rielezione del consigliere federale Christoph Blocher.

Alle elezioni comunali dello scorso 25 novembre, Ursula Wyss ha ottenuto il miglior risultato, superando perfino il sindaco uscente (e confermato) Alexander Tschäppät.

ATS

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-21 02:06:36 | 91.208.130.85