keystone
BERNA
26.06.2020 - 15:440

UDC: «PS e Verdi spingono la Svizzera alla rovina finanziaria»

L'Unione democratica di centro chiede così un veloce ritorno a una politica economica di destra

BERNA  - La «politica irresponsabile» del PS, dei Verdi e degli esponenti di sinistra degli altri partiti spingono la Svizzera alla rovina. È quanto deplora l'Unione democratica di centro, che dal canto suo dice di «assumersi le sue responsabilità» e chiede «un rapido ritorno a una politica finanziaria di destra» che ha dato prova di efficacia in passato.

La situazione delle finanze federali è drammatica in seguito alla crisi del coronavirus, scrive l'UDC in una nota odierna. Secondo il principale partito svizzero, il costo delle misure prese dal Consiglio federale per attenuare gli effetti della pandemia di Covid-19 ammontano a oltre 72 miliardi di franchi, ovvero più della totalità delle spese della Confederazione nel 2019.

Tuttavia, anziché ridurre le spese in ambiti non critici per rispondere a questo indebitamento record, il nuovo Parlamento federale uscito dalle «elezioni climatiche» del 2019 «continua a sperperare i soldi che i contribuenti hanno guadagnato con fatica», critica l'UDC.

«Durante la sessione straordinaria di maggio e la recente sessione estiva, PS, Verdi e parlamentari di sinistra di altri partiti hanno aumentato i crediti proposti dal Consiglio federale per distribuire ancor più soldi alla loro clientela politica», dichiara il presidente del gruppo parlamentare democentrista Thomas Aeschi (ZG) citato nel comunicato. A suo avviso, «centinaia di milioni di franchi dei contribuenti serviranno a sovvenzionare asili nido, cultura, media e a finanziare regali distribuiti senza condizioni all'estero».

L'UDC chiede pertanto al Consiglio federale di preparare un vasto programma di riforme e una moratoria sui compiti e le spese statali.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 02:20:06 | 91.208.130.85