BREAKING NEWS
Cassis: «Tutta la Svizzera è vicina al Ticino»
tipress (archivio)
BERNA
12.03.2020 - 15:160

Coronavirus: l'UDC vuole chiudere le frontiere

Il provvedimento dovrebbe riguardare le persone e non le merci

Secondo il partito, i frontalieri dovrebbero trasferirsi in Svizzera per il tempo necessario

BERNA - L'UDC è preoccupata per la crescente epidemia di coronavirus in Svizzera e chiede l'immediata chiusura delle frontiere. Chiede inoltre ai servizi di pronto soccorso e agli ospedali militari di tenersi pronti.

«Il Consiglio federale deve fare tutto ciò che è in suo potere per proteggere il popolo svizzero», si legge in un comunicato stampa. L'UDC è favorevole alla chiusura delle frontiere per le persone, mentre le merci dovrebbero continuare a circolare.

I frontalieri che lavorano nel settore sanitario dovrebbero trasferirsi in Svizzera per qualche settimana e potrebbero essere alloggiati in hotel abbandonati dai turisti, afferma il partito.

L'UDC vuole inoltre porre fine al "turismo sanitario": tutti i posti letto ospedalieri e le capacità nel settore sanitario devono rimanere a disposizione delle persone che vivono in Svizzera.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-30 16:03:01 | 91.208.130.87