Keystone
SVIZZERA
30.01.2020 - 08:560

Primarie democratiche anche per gli "svizzeri"

Gli statunitensi residenti nel nostro Paese potranno votare a Ginevra, Basilea e Zurigo

di Redazione

BERNA - Le primarie democratiche per la corsa alla Casa Bianca sono alle porte: lunedì prossimo sarà l'Iowa, come da tradizione, a dare il via alle danze. Gli statunitensi residenti in Svizzera avranno la possibilità di andare al voto a partire dal prossimo 3 marzo a Ginevra, Basilea e Zurigo.

A Ginevra e Zurigo, i "dem" Usa sul suolo elvetico potranno votare il 3 e il 7 marzo, indica il sito internet dei democratici all'estero. A partire da quest'anno, tuttavia, sarà possibile votare anche a Basilea, il 7 e il 10 marzo 2020. Tra il 18 febbraio e l'11 marzo, viene precisato, i votanti potranno esprimere la loro preferenza anche per corrispondenza.

Snobbate nel 2016 - Secondo le cifre dell'Ufficio federale di statistica (UST), nella Confederazione vivono circa 20'000 statunitensi. Quattro anni fa le primarie democratiche erano però state snobbate: solo 329 persone si erano presentate alle urne. Tra le file dei repubblicani, invece, in Svizzera non era stata data la possibilità di votare per le primarie del partito.

Sanders il più votato - In occasione delle scorse primarie, nel 2016, gli elettori democratici in Svizzera avevano dato la loro preferenza al candidato Bernie Sanders, con 180 voti contro i 149 raccolti dalla sfidante Hillary Clinton. Alla fine era però stata l'ex first lady a spuntarla, prima di perdere contro il repubblicano - e attuale presidente degli Stati Uniti - Donald Trump.

Il 78enne senatore del Vermont è nuovamente in corsa per la Casa Bianca e a una settimana dal via sembra essere sempre più il candidato favorito alla vittoria. A sfidarlo saranno in particolare la progressista Elizabeth Warren e soprattutto l'ex vice-presidente dell'amministrazione Obama, Joe Biden.

Per quanto riguarda invece l'elezione presidenziale in novembre, gli statunitensi in Svizzera non potranno andare a votare all'ambasciata americana a Berna. Ogni elettore potrà inviare la scheda di voto, per corrispondenza oppure online, nel proprio Stato Usa, oppure andare a votare direttamente sul posto.

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-25 12:29:46 | 91.208.130.85