Keystone
L'ambasciatore iraniano Haji Karim Jabbari con Ignazio Cassis.
SVIZZERA
19.01.2020 - 09:540

Conflitto tra Teheran e Washington: «Berna svolge un ruolo attivo»

L'ambasciatore iraniano nel nostro Paese ha precisato che la Svizzera ha proposto una serie di piani che hanno contribuito alla pace e alla sicurezza nella regione

di Redazione
ats

BERNA - Berna svolge un ruolo attivo e influente nel conflitto tra Teheran e Washington: lo afferma, in un'intervista al SonntagsBlick, l'ambasciatore iraniano in Svizzera, Haji Karim Jabbari.

Il diplomatico si dice sorpreso nell'intervista di sentire che alcuni descrivono il ruolo della Svizzera come quello di una semplice «cassetta postale», ma trasmettere messaggi tra due Paesi che non intrattengono rapporti amichevoli non è un compito facile: richiede anzi molta esperienza. La Svizzera, secondo l'ambasciatore, ha peraltro proposto una serie di piani che contribuiscono alla pace e alla sicurezza nella regione.

Il consigliere federale Ignazio Cassis e il ministro degli esteri iraniano Javad Zarif si sono incontrati più volte, mentre il presidente iraniano Hassan Rohani si è recato in visita ufficiale a Berna nel luglio del 2018. «Abbiamo avuto intense discussioni sugli interessi dei nostri Paesi e sugli affari internazionali», afferma Jabbari.

Teheran e Washington non intrattengono relazioni diplomatiche dal 1980. Da allora la Svizzera rappresenta gli interessi statunitensi in Iran, mentre il Pakistan rappresenta gli interessi iraniani negli Stati Uniti. Le tensioni tra Washington e Teheran sono salite di intensità dopo l'uccisione a Baghdad del generale iraniano Qassem Soleimani.

Commenti
 
Bayron 1 mese fa su tio
Hahaha!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 01:33:12 | 91.208.130.89