Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
19 min
Effetto pandemia: ore di coda al ribasso di oltre un terzo
Il volume del traffico è diminuito del 18% circa nel 2020.
SVIZZERA
50 min
Trentotto misure per promuovere il trasporto pubblico
L'UTP ha commissionato uno studio per spingere i cittadini a lasciare a casa l'auto
SVIZZERA
1 ora
I temporali hanno colpito soprattutto il Canton Berna
La polizia cantonale ha ricevuto circa 250 chiamate. Disagi lungo alcune linee ferroviarie
FOTO
SAN GALLO
1 ora
La piastra per waffel... conteneva sigarette
Contrabbandieri fermati alla frontiera. Trasportavano anche 43 litri di superalcolici
SVIZZERA
1 ora
Aprono i club, ma (quasi) nessuno può entrare
In realtà, per i giovani, non c'è abbastanza tempo per ottenere il certificato Covid entro sabato
SONDAGGIO
SVIZZERA
1 ora
«Voleremo con la mascherina per anni»
È un elemento importante del piano di protezione sugli aerei, secondo il CEO di Swiss Dieter Vranckx
SVIZZERA
2 ore
Farmaco di Roche presto in azione sui pazienti Covid americani
Le autorità statunitensi preposte hanno dato l'approvazione di emergenza al medicamento.
SVIZZERA
3 ore
Accordo quadro: «Tocca a Berna decidere cosa vuole»
È quanto sostiene l'ambasciatore dell'Ue, secondo cui «lo status quo non è un'opzione»
SVIZZERA
3 ore
Ecco quanto guadagna il tuo capo in più di te
Si presenta così, secondo un recente studio, la differenza salariale tra impiegati e dirigenti.
FOTO GALLERY
SVIZZERA
13 ore
Incidenti e feriti: la Svizzera ancora sott'acqua
Il maltempo colpisce duro oltre Gottardo. Stazioni e negozi allagati, i pompieri lavorano senza sosta
SVIZZERA
15 ore
Chiarezza sul 5G: «Berna faccia la sua parte»
Gli operatori di telefonia chiedono al Governo federale di contribuire a «oggettivare la discussione»
VALLESE
16 ore
Il Vallese mette al bando i proiettili di piombo
Il Cantone dà l'ultimatum ai propri cacciatori: «Cinque anni per cambiare l'attrezzatura».
SVIZZERA
17 ore
«Sui grandi eventi tante domande restano aperte»
La Taskforce Cultura si aspetta chiarezza su chi debba sostenere i costi per le infrastrutture dei test.
SVIZZERA
18 ore
«Ci aspettiamo una nuova ondata tra i non vaccinati»
Berset dopo l'incontro con i direttori cantonali della sanità: «La situazione è da tenere sotto controllo»
SVIZZERA
18 ore
La pandemia ha pesato di più sulle persone con un reddito basso
A sottolinearlo è un nuovo studio commissionato dalla Confederazione ed effettuato durante la prima ondata.
SVIZZERA
18 ore
Un anno di SwissCovid
Era il 25 giugno 2020 quando l'applicazione di tracciamento elvetica venne messa a disposizione della popolazione.
SVIZZERA
19 ore
I bonus dei manager sono più impopolari
Aumenti bocciati durante la pandemia: in aumento il malcontento tra gli azionisti in Svizzera
SVIZZERA
11.12.2019 - 10:150
Aggiornamento : 15:27

Nessuna sorpresa, Cassis rimane al suo posto

Il consigliere federale ticinese è stato rieletto con 145 voti. Alla presidente dei Verdi Regula Rytz non è riuscita la scalata al Governo

BERNA - Il Ticino avrà un consigliere federale ancora per almeno quattro anni. Ignazio Cassis è stato infatti rieletto dall'Assemblea federale con 145 voti. Il tentativo di scalata della presidente dei Verdi Regula Rytz si è invece fermato a 82 voti, quelli del suo gruppo e di quello del PS.

I dubbi emersi all'indomani della candidatura di Regula Rytz si sono rapidamenti dissipati. È infatti apparso chiaro già dalle dichiarazioni di voto (ma per la verità già nelle scorse settimane) che Cassis sarebbe stato riconfermato.

L'ago della bilancia al centro - Ago della bilancia per la rielezione del ticinese era soprattutto il Gruppo di centro, composto da 44 esponenti del PPD, del PBD e del PEV. Nel suo discorso davanti all'Assemblea federale, il capogruppo Leo Müller (PPD/LU) ha però messo l'accento sulla concordanza. Secondo Müller, gli ecologisti avrebbero diritto a un seggio in governo, ma l'equa rappresentanza delle regioni linguistiche è altrettanto importante.

Un punto quello delle minoranze sottolineato nelle dichiarazioni prima del voto anche dal capogruppo UDC Thomas Aeschi: «Questo parlamento non può permettersi di ignorare la maggioranza della popolazione ticinese. L’UDC non permetterà ai Verdi di privare la Svizzera italofona del suo unico Consigliere federale».

Maurer il decano - La giornata, a Camere riunite, è iniziata alle 08.00. Tutti i consiglieri federali uscenti si sono ripresentati per un nuovo mandato di quattro anni. Si è quindi proceduto con la loro elezione in ordine di anzianità in seno all'Esecutivo: Ueli Maurer (UDC/ZH) ha ottenuto 213 voti, 192 per Simonetta Sommaruga (PS/BE), 214 per Alain Berset (PS/FR), 191 per Guy Parmelin (UDC/VD) e 145 voti per Ignazio Cassis (PLR/TI) . Dopo il ticinese tocca a Karin Keller-Sutter (PLR/SG) e Viola Amherd (PPD/VS).

Sommaruga presidente - Dopo aver assistito alla cerimonia del giuramento dei Consiglieri federali e del Cancelliere, l'Assemblea federale procederà con l'elezione del Presidente della Confederazione per il 2020. Secondo il turno, la carica spetta a Simonetta Sommaruga. La giornata si chiuderà con l'elezione del vicepresidente del Consiglio federale per il 2020. La carica incombe a Guy Parmelin.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Maxy70 1 anno fa su tio
Sicuramente, meglio Cassis che una verde. Inoltre rimane una presenza ticinese in Governo. Gli auguro di poter fare un buon lavoro.
patrick28 1 anno fa su tio
Forza Cassis. Meglio lui degli estremisti verdi
Tato50 1 anno fa su tio
Beh, visto che c'è ancora, l'altro Blog se sarà rieletto lo si può anche togliere ;-))) Per me va benissimo così tanto non mi cambia la vita. Per chi critica non deve fare altro che mettersi in lista e sperare nel 2050. Saluti e baci ;-))
vulpus 1 anno fa su tio
Non sarei tanto negativo. Penso invece che per i verdi possa bastare come lezione iniziale di politica. L'inconsistenza di un programma politico e l'avventatezza della candidata abbia portato molti a miti consigli. E di un Ticinese in CF ne abbiamo ancora bisogno eccome. Starà ora alla delegazione ticinese supportarlo e rivendicare le nostre aspettative, anche se la sinistra purtroppo rivendica ben altro che le esigenze dei ticinesi.
ziopecora 1 anno fa su tio
@vulpus la lezione mi pare che dovrebbero impararla gli altri partiti, che sono stati trombati alle elezioni. Proprio per l'inconsistenza di un programma politico, unito ai danni che hanno compiuto. Quanto al CF italo/elvetico mi pare che abbia ampiamente dimostrato la totale inadempienza.
vulpus 1 anno fa su tio
@ziopecora Chi è stato trombato, non lo è stato per inconsistenza di sostanza, ma solo per le vendette personali trasversali tra chi all'interno di questi schieramenti ha pensato bene di gestire le proprie paturnie, invece di pensare al bene dei cittadini
KilBill65 1 anno fa su tio
Un politico inutile!!!....
Clo 62 1 anno fa su tio
Bayron concordo ma il problema è che gente come Cassis, Denti ecc sono di gomma di conseguenza impermeabili alle critiche e vanno avanti per la loro strada
Bayron 1 anno fa su tio
Sentendo parlare diversi cittadini nel senso che la politica ha scelto il “male minore” vien da pensare e se fossi Cassis potrei pensare che non solo al mio posto
Clo 62 1 anno fa su tio
Torto al Ticino? Innanzitutto ci vorrebbe un po’ più di onestà, è troppo facile lasciare il mandato a metà legislatura per poter eleggere uno dello stesso partito e in questo caso è andata bene al Ticino. Per il resto il Ticino non ha bisogno di essere rappresentato da un ticinese preferisco una persona che ama a 360 gradi la propria patria
Thor61 1 anno fa su tio
@Clo 62 Concordo, purtroppo nell'olimpo dei politici si parla pochissimo dei problemi REALI della popolazione, in nome di ideologie disastrose regalano la nazione a soggetti altrettanto disastrosi! Saluti PS Nel frattempo molto spesso fanno danni!
Equalizer 1 anno fa su tio
C'era da scegliere tra il meno peggio, giusta la rielezione.
ziopecora 1 anno fa su tio
Casse Malati, pseudo imprenditori che impiegano solo frontalieri, EU e specialmente i suoi colleghi azzurri sono soddisfatti.
BP69 1 anno fa su tio
Ennesimo torto al Ticino. Che schifo e che tristezza!!!
Nmemo 1 anno fa su tio
Verdi al .. verde.
Bayron 1 anno fa su tio
Disgustato!!!!
Pepperos 1 anno fa su tio
@Bayron Concordo
Thor61 1 anno fa su tio
@Bayron Capisco il tuo disgusto, ma come hai detto sopra cacchius è il danno minore, ti immagini una "Verde" a gestire (Su basi IDEOLOGICHE e non scientifiche) la nazione oggi?!! Saluti
Bayron 1 anno fa su tio
@Thor61 Hai ragione ma per la maggioranza dei ticinesi non è motivo d’orgoglio avere Cassis in CF.
Thor61 1 anno fa su tio
@Bayron Ed è proprio per questo che capiamo il tuo disgusto! ;o))) Saluti PS La "Verde" era già GASATA per i voti presi, che in pratica sono ex PS passati al "Verde/Rosso" immagina solo i DANNI che poteva portare in nome di una ideologica, meglio così, PURTROPPO!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-25 11:33:20 | 91.208.130.87