Depositphotos (archivio)
SVIZZERA
06.12.2019 - 15:040

Sanità2030, tre parole chiave: digitale, lavoro e ambiente

Tra le sfide prioritarie restano anche quelle legate all'alta qualità dell'assistenza sanitaria e l'evoluzione demografica

di Redazione
ats

BERNA - Il Consiglio federale ha fissato due nuove priorità nell'ambito delle strategia Sanità2030. Si tratta della trasformazione digitale e dei temi del lavoro e dell'ambiente, precisa una nota governativa odierna.

La strategia di politica sanitaria 2020-2030, adottata dall'esecutivo, si prefigge di fornire alla popolazione residente un sistema sanitario efficiente e finanziariamente sostenibile per i prossimi dieci anni. Quattro le sfide più urgenti: oltre alla digitalizzazione e agli ambiti lavorativi e ambientali, rimangono prioritarie un'assistenza sanitaria di elevata qualità nonché l'evoluzione demografica.

Lo scopo delle due nuove priorità - indica la nota - è vivere in un ambiente di lavoro sano e impedire effetti negativi dell'ambiente sulla salute. Parallelamente il Governo continuerà a garantire le cure, promuovere un invecchiamento sano, aumentare la qualità dell'assistenza sanitaria, nonché contenere i costi e sgravare le economie domestiche a basso reddito.

Con la precedente strategia Sanità 2020, Confederazione e Cantoni hanno attuato dal 2013 numerose misure per sviluppare il sistema sanitario a vantaggio del benessere della popolazione. Ventitré degli oltre 90 progetti settoriali si concluderanno entro la fine del 2019. Una parte dei progetti sarà ancora portata avanti nei prossimi dieci anni con la nuova strategia, conclude il comunicato.

Commenti
 
Bayron 1 mese fa su tio
Per il CF ambiente = tasse!! Quando la Gretina fa comodo alla politica!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-22 21:20:27 | 91.208.130.86