keystone
BERNA
30.11.2019 - 14:510

«Creare impieghi con la politica climatica»

Una possibilità, questa, di cui è convinta la consigliera federale Simonetta Sommaruga

di Redazione

BERNA - La consigliera federale Simonetta Sommaruga è convinta che con una sapiente politica climatica si possano creare nuovi posti di lavoro e rafforzare il servizio pubblico. Lo ha dichiarato la stessa ministra dell'ambiente ai delegati del PS riuniti in assemblea a Berna.

Dopo le elezioni federali di ottobre caratterizzate dalle tematiche ambientali, la politica in questo ambito deve fare passi avanti, ha spiegato Sommaruga. Occorre dimostrare alla popolazione che non solo l'ambiente ne beneficia, «bensì tutti ne possono trarre profitto».

Sommaruga ha vantato in particolare i meriti dell'energia pulita prodotta in Svizzera. «Ciò fa parte di una politica climatica credibile. Il potenziale c'è ed è enorme». La spina dorsale della distribuzione di energia in Svizzera rimangono le centrali idroelettriche, ha rilevato.

Anche per quanto riguarda la legge sul CO2, secondo Sommaruga, bisogna fare passi avanti e «rapidamente». In questo ambito, l'apporto del PS è importante, ha rilevato la ministra bernese. I rappresentanti socialisti hanno già dato il loro contributo affinché la legge sul CO2 venga approvata dal Parlamento.

La consigliera federale ha inoltre ricordato ai delegati che le discussioni all'interno del partito sono necessarie, se si vuole che il PS «faccia bene i suoi compiti». Ciò significa «trovare maggioranze per fare avanzare il Paese».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 21:19:36 | 91.208.130.89