Deposit (archivio)
Il governo è comunque intenzionato a eliminare l'onere fiscale incostituzionale che grava sulle coppie sposate rispetto ai conviventi.
SVIZZERA
21.11.2019 - 13:580

Coppie sposate: «No a una soluzione transitoria»

È il parere espresso dal Consiglio federale in risposta a una mozione volta a eliminare la penalizzazione del matrimonio

BERNA - Le coppie sposate non dovrebbero beneficiare temporaneamente di detrazioni fiscali più generose. È il parere espresso dal Consiglio federale in risposta a una mozione inoltrata dalla Commissione dell'economia e dei tributi del Consiglio degli Stati, volta a eliminare la penalizzazione del matrimonio.

Il governo intende eliminare l'ulteriore onere fiscale incostituzionale che grava sulle coppie sposate rispetto ai conviventi. Ma, nella sua risposta odierna, l'esecutivo non crede che la mozione abbia possibilità di venire accolta dal plenum.

In settembre, il Consiglio degli Stati aveva rinviato il suo progetto riguardante la tassazione delle coppie sposate al Consiglio federale e la Commissione preparatoria del Nazionale ha fatto altrettanto. La Camera del Popolo dovrebbe esprimersi sul dossier in dicembre.

Secondo il progetto del Consiglio federale, l'imposta federale diretta verrebbe calcolata prima secondo l'attuale aliquota comune e poi come se si trattasse di due conviventi. Alla fine, si applicherebbe l'importo più basso; in questo modo verrebbe eliminata la penalizzazione delle coppie sposate.

Il progetto è stato criticato in particolare perché l'imposizione non sarebbe indipendente dallo stato civile e comporterebbe una notevole perdita di entrate per lo Stato. Il progetto governativo ridurrebbe il gettito fiscale di 1,5 miliardi di franchi: 1,2 miliardi per la Confederazione e 300 milioni per i Cantoni.

La mozione chiede una soluzione transitoria per ridurre di 1,4 miliardi l'onere per le coppie sposate mediante un aumento della deduzione sociale per i coniugi e un incremento della deduzione del per i doppi redditi. Queste misure potrebbero essere combinate o attuate separatamente.

Circa 700'000 coppie sono penalizzate dall'attuale sistema di imposizione. Dopo l'annullamento della votazione sull'iniziativa del PPD, il Consiglio federale ha elaborato un messaggio complementare. La votazione è stata annullata dal Tribunale federale a causa di un macroscopico errore riguardante il numero di coppie interessate, fissato dal governo in 80 mila.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
boro 7 mesi fa su tio
D`altronde come si fa a spedire tutti quei soldi di aiuti in a frica se non ci sono entrate ?
Bayron 7 mesi fa su tio
Ti pareva!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-02 14:53:50 | 91.208.130.86