Keystone
SAN GALLO
17.11.2019 - 15:210
Aggiornamento : 17:23

Riconfermati i due senatori uscenti

Benedikt Würth (PPD) e Paul Rechsteiner (PS) sono stati riconfermati oggi nel ballottaggio per l'assegnazione dei due seggi di San Gallo alla Camera dei Cantoni

di Redazione
ats

SAN GALLO - I due consiglieri agli Stati uscenti Benedikt Würth (PPD) e Paul Rechsteiner (PS) sono stati riconfermati oggi nel ballottaggio per l'assegnazione dei due seggi di San Gallo alla Camera dei Cantoni. Hanno chiaramente superato lo sfidante dell'UDC Roland Rino Büchel, malgrado il PLR avesse invitato a sostenerlo.

Würth ha ottenuto 77'893 suffragi, Rechsteiner 62'750 e Büchel 45'904. Altri candidati hanno raccolto solo le briciole (1349 preferenze). La partecipazione ha raggiunto il 36,1%.

Al primo turno il popolare democratico (che aveva ottenuto oltre 70'500 voti) aveva mancato la maggioranza assoluta di sole 501 schede, distaccando il socialista di quasi 6500 suffragi. A sua volta Rechsteiner, già presidente dell'Unione sindacale svizzera, aveva un vantaggio su Büchel di quasi 18'000 schede.

La dinamica del voto è analoga a quelle delle passate legislature. Già in occasione della sua elezione agli Stati nel 2011 e, poi, della rielezione nel 2015, Rechsteiner era stato designato al secondo turno. L'impresa di Büchel pareva ardua tenendo conto del fatto che il socialista quattro anni or sono si è imposto sul popolare presidente dell'UDC Toni Brunner.

Würth ha fatto il suo ingresso nel Consiglio degli Stati in giugno, dopo un'elezione suppletiva per sostituire la "senatrice" Karin Keller-Sutter (PLR), eletta in Consiglio federale.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 20:31:55 | 91.208.130.87