Keystone (archivio)
A Ginevra e Friburgo l'elezione sembra scontata. Battaglia un po' più incerta invece nel canton Vaud.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FOTO
GRIGIONI
5 min
Creata una via in un orrido stupendo
Il percorso turistico all'interno della gola del Cavagliasco in Valposchiavo è in piena fase di costruzione.
VAUD
26 min
Test gratuiti ed estate: centri Covid-19 sotto stress
Il centro drive-in e walk-in di Yverdon è stato preso d'assalto negli ultimi giorni.
SVIZZERA
38 min
Immunità di gregge: «Scelto il test sierologico del CHUV»
L'esame verrà utilizzato nel programma Corona Immunitas che dovrà stimare l'immunità della popolazione svizzera.
FOTO
BERNA
1 ora
Un pellicano in fuga catturato nell'Aare
Il volatile è fuggito martedì mattina dalla gabbia dello zoo Dählhölzli di Berna.
SVIZZERA
1 ora
Record in terapia intensiva: il 10 aprile
I posti letto occupati hanno toccato un picco del 99 per cento due mesi fa
ZURIGO
2 ore
Coronavirus: un buttafuori digitale può salvare la scena dei club?
Più veloce, più sicura e impersonale. Una macchina è in grado di occuparsi dei controlli all'ingresso delle discoteche.
SVIZZERA
3 ore
In Svizzera 142 nuovi contagi
Salgono a 33 290 i casi dall'inizio della pandemia. Nessun nuovo decesso
GRIGIONI
7 ore
Pizzicato a 116 chilometri orari sui cinquanta
Si tratta di un motociclista che domenica è incappato in un radar sulla strada dello Julier
BERNA
7 ore
Ecco come sarà la futura sede del DDPS
Lo studio d'architettura Büro B si è aggiudicato il concorso per la progettazione dell'ampliamento
SVIZZERA
7 ore
Richemont, vendite a picco tra aprile e giugno
L'azienda numero due al mondo nei beni di lusso non ha avanzato previsioni per il resto dell'esercizio 2020/21
SVIZZERA
07.11.2019 - 08:460

Corsa agli Stati, tocca a Ginevra, Vaud e Friburgo

Secondo turno delle elezioni domenica prossima nei tre cantoni. In lista rispettivamente 6, 3 e 3 candidati

GINEVRA - Domenica prossima si vota per il secondo turno delle elezioni al Consiglio degli Stati nei cantoni di Ginevra, Vaud e Friburgo. Si presentano rispettivamente 6, 3 e 3 candidati.

A Ginevra e Friburgo l'elezione sembra scontata, ma in quest'ultimo cantone potrebbe avere il ruolo di guastafeste la giovane Johanna Gapany (PLR). È invece battaglia un po' più incerta per il canton Vaud, dove l'uscente PLR Olivier Français, piazzatosi terzo al primo turno, deve però effettuare un deciso recupero di voti come quattro anni or sono.

Nel canton Vaud la verde Adèle Thorens (40% circa, oltre 72'000 voti) e la socialista Ada Marra (risultato analogo) cercheranno di resistere al rientro dell'uscente PLR di Olivier Français (29%, 53'000).

Quest'ultimo si era già trovato in una situazione simile nelle federali del 2015, ma al secondo turno ha recuperato il ritardo escludendo a sorpresa l'ecologista Luc Recordon. Il divario da colmare è però maggiore questa volta: circa 19'000 voti su Ada Marra a fronte dei 14'000 di quattro anni fa.

L'UDC, a differenza del 2015 quando aveva lasciato libertà di voto, ha deciso di sostenere la candidatura del PLR come barriera contro la sinistra. La decisione non è però gradita a tutti nel partito, e non è certo che gli elettori democentristi votino in massa per Français.

Per entrambe le avversare la principale incertezza riguarda il rinnovo del voto compatto della sinistra. Inoltre i Verdi liberali hanno reso la situazione ancora più complessa chiedendo ai propri elettori di votare per Français e Thorens.

Se Ada Marra e Adèle Thorens la spuntano domenica, Vaud sarebbe rappresentato per la prima volta da due donne nella Camera dei cantoni. E ritroverebbe un duo rosso-verde come è stato dal 2007 al 2015 con Géraldine Savary e Luc Recordon.

A Ginevra la sinistra ha ottenuto un risultato pressoché inattaccabile al primo turno, con il duo Lisa Mazzone (Verdi, 41% circa, 41'757 voti) e Carlo Sommaruga (PS, 38%, 38'344) che ha ricevuto il sostegno anche dagli schieramenti più a sinistra dello spettro politico.

Sono risultati chiaramente staccati i candidati borghesi: Hugues Hilpoldt (PLR, 23%, 23'424 voti), Béatrice Hirsch (PPD, 21%, 21'716) e Céline Amaudruz (UDC, 20%, 20'267).

La differenza di voti con i due candidati dell'Entente è quindi considerevole. Soprattutto perché il duo rosso-verde ha ottenuto il sostegno, tra le due tornate, dell'Ensemble à gauche, i cui candidati si sono ritirati, e che ha detto ai suoi elettori di bloccare i tentativi della destra di accedere al Consiglio degli Stati.

Un sesto candidato apartitico è in lizza per il secondo turno su una lista intitolata "Eco-Santé". Paul Aymon è un habitué alle elezioni ginevrine, che a volte si fa chiamare Paul Sierre o il Profeta. Nel primo turno, ha ottenuto 1021 voti.

Nel canton Friburgo si presentano tre canditati: gli uscenti Christian Levrat (PS) e Beat Vonlanthen (PPD), che partono favoriti, e la deputata al Gran Consiglio e municipale di Bulle Johanna Gapany (PLR).

Al primo turno Levrat, presidente del PS svizzero, ha ottenuto di gran lunga il risultato migliore (43%, 36'958 voti), seguito dall'attuale collega Vonlanthen (27,1%, 23'316) e da Gapany (22,7%, 19'534).

L'UDC non parteciperà al secondo turno: il partito ritira dalla competizione Pierre-André Page - arrivato quarto al primo turno (21,5%, 18'497) e riconfermato al Consiglio Nazionale - e raccomanda di votare scheda bianca.

Se la 31enne Johanna Gapany dovesse essere nel duo vincente, sarebbe la prima donna ad entrare nella Camera dei cantoni per il canton Friburgo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-16 16:21:10 | 91.208.130.87