Keystone (archivio)
Il mandato di Christian Levrat terminerà nella primavera del 2020. È in carica da 11 anni.
SVIZZERA
05.11.2019 - 08:410

«Levrat deve lasciare la presidenza del PS»

La richiesta proviene dalla consigliera di Stato zurighese Jacqueline Fehr che vorrebbe una giovane donna alla testa del partito: «Abbiamo bisogno di un cambiamento»

BERNA - La consigliera di Stato socialista zurighese Jacqueline Fehr chiede apertamente la partenza del presidente del partito Christian Levrat. «Abbiamo bisogno di un cambiamento alla testa del PS», afferma in un contributo pubblicato sulla Linke Zürcher Zeitung.

Il volto del PS per i prossimi anni deve essere femminile e giovane, afferma Fehr nel settimanale. Il mandato del 49enne Levrat termina in primavera e alla domanda se debba essere rieletto la zurighese afferma - alla Neue Zürcher Zeitung - «ritengo di no».

Tra i candidati che potrebbero sostituire Levrat ci sono le consigliere nazionali Mattea Meyer (ZH), Nadine Masshardt (BE), Flavia Wasserfallen (BE), Samira Marti (BL) e Barbara Gysi (SG), sostiene Fehr sulle colonne della NZZ.

Levrat è alla testa del PS da undici anni. Dopo le elezioni federali di ottobre e la perdita di alcuni seggi, voci si erano levate per chiedere un rinnovamento della direzione del partito.

Secondo la stampa, Christian Levrat ha già annunciato al partito il suo ritiro. Finora non ha però rilasciato dichiarazioni pubbliche in merito. Il friburghese è in corsa per un nuovo mandato al Consiglio degli Stati. Al secondo turno previsto il 10 novembre affronterà Beat Vonlanthen (PPD) e Johanna Gapany (PLR).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 6 mesi fa su tio
viva la parità dei diritti! e se si prensenta un/una trans? che si fa, si diventa razzisti, omofobi e che altro ancora? Un'uscita che Fehr poteva risparmiarsi...
MIM 6 mesi fa su tio
Donna dev'essere e donna sarà, indipendentemente dalle competenze. Uomini, forse è ora che iniziate a riflettere seriamente.
Bayron 6 mesi fa su tio
L’ideale è che il PS lascia la politica.... per il bene del paese!
Mattiatr 6 mesi fa su tio
Al comando del partito non deve esserci una persona competente, con passione per le sue idee e per il lavoro. Deve esserci una donna giovane, altrimenti i liceali non ci votano. Ecco perché mi piace essere esterno a questo partito, perché alla fine non conta chi sei, ma cosa sei. Esattamente come per tutti gli altri, però loro almeno te lo dicono in faccia, non si nascondono dietro al progressismo.
streciadalbüter 6 mesi fa su tio
Mettete la Gretina alla testa del partito.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-27 18:29:48 | 91.208.130.86