Tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
8 ore
Il Palazzo delle Nazioni s'illumina per l'ONU
Anche il Jet d'eau sarà illuminato di blu: si celebra l'anniversario delle Nazioni Unite
SOLETTA
8 ore
«Più di tre ore per fare il tampone»
«La coda diventava sempre più grande» spiega una testimone
ZURIGO
11 ore
Escursionista trova un cadavere nel bosco
Non è per il momento conosciuta l'identità della vittima, o le cause del decesso
SVIZZERA
11 ore
«Si sarebbe dovuto agire già in estate»
C'è chi vede il 29 giugno come il giorno in cui si sarebbe dovuto iniziare a fare qualcosa, come l'epidemiologo Althaus
SVIZZERA
13 ore
«Eravamo sovraccarichi già due settimane fa»
Dall'elaborazione dei dati, al supporto a chi si trova in quarantena. Un contact tracer racconta il suo lavoro.
VAUD
14 ore
Precipita un piccolo aereo turistico, una vittima
Si tratta del pilota ottantenne, l'unica persona che era a bordo del velivolo
ZURIGO
14 ore
Rissa tra giovani: 16enne accoltellato
Il ragazzo è rimasto gravemente ferito. Il presunto aggressore è stato arrestato.
SVIZZERA
14 ore
Bloccati un'ora e mezza in galleria
I viaggiatori di un treno diretto da Zurigo a Lucerna sono rimasti bloccati per circa un'ora e mezza
SVIZZERA
14 ore
Coronavirus: «Senza programmabilità gli approvvigionamenti sono a rischio»
L'associazione Commercio Svizzera chiede al Consiglio federale chiarezza sugli scenari da attendersi.
LUCERNA
15 ore
La Svizzera centrale vuole regole più severe contro il Covid
I direttori cantonali della sanità della regione auspicano un'estensione dell'obbligo d'indossare le mascherine.
BERNA
16 ore
Votazioni di novembre: l'UDC dice "no", i Verdi "sì"
Le assemblee virtuali dei delegati dei due partiti si sono espresse sugli oggetti in consultazione in autunno.
SVIZZERA
16 ore
Ueli Maurer preoccupato per la repressione del dissenso
Il ministro delle finanze ha parlato di tendenze «pericolose per la democrazia» all'Assemblea dei delegati UDC
BERNA
18 ore
Coronavirus: «Il Consiglio federale deciderà nuove misure molto presto»
La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga lo ha confermato nel corso di una visita all'Inselspital di Berna
ARGOVIA
18 ore
Una 29enne dal piede pesante
La conducente è stata pizzicata mentre viaggiava a 214 km/h al posto dei 120 consentiti.
SVIZZERA
04.11.2019 - 16:180

«La Svizzera alzi a 67 anni l'età pensionabile»

La raccomandazione arriva dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico nel suo Rapporto 2019 sulla situazione economica della Confederazione

BERNA - La Svizzera dovrebbe portare gradualmente l'età di pensionamento a 67 anni. È quanto raccomanda l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) nel suo Rapporto 2019 sulla situazione economica della Confederazione, presentato oggi a Berna. Inoltre, tra le altre cose, l'OCSE richiama l'attenzione sugli elementi che ostacolano la trasformazione digitale.

In Svizzera le persone godono sempre di un elevato standard di vita, sci legge nel rapporto. La Confederazione può vantare il terzo maggiore prodotto interno lordo (PIL) pro capite. La politica finanziaria è solida e l'indebitamento molto basso.

Per l'OCSE, sono però «necessari» adattamenti che tengano conto dell'invecchiamento della popolazione. Innanzitutto l'età pensionabile delle donne dovrebbe essere alzata al livello di quella degli uomini. Successivamente l'età di pensionamento ordinaria dovrebbe essere portata a 67 anni, tenendo conto dell'accresciuta speranza di vita.

Tasso di conversione e sistema sanitario - L'OCSE raccomanda pure di abbassare il tasso di conversione del secondo pilastro e di definirlo all'interno di un'ordinanza. Oltre a ciò, si invita Berna ad incentivare le persone a restare attive fino al pensionamento e anche oltre.

Secondo gli esperti parigini, la previdenza svizzera per la vecchiaia garantisce attualmente un reddito adeguato. Tuttavia, considerato l'aumento dell'aspettativa di vita, è indispensabile rivedere il sistema. «L'assenza di riforme infatti rallenterebbe la crescita economica e graverebbe pesantemente sulle finanze pubbliche», si legge ancora nel rapporto.

Sempre in relazione all'invecchiamento demografico è stato analizzato anche il sistema sanitario. A questo proposito, oltre a portare avanti misure di contenimento dei costi, in Svizzera andrebbe migliorata l'assistenza agli anziani, secondo l'Organizzazione.

Agevolare trasformazione digitale - L'OCSE dedica un capitolo anche alla cosiddetta «trasformazione digitale». Secondo gli esperti di Parigi, la Confederazione parte da una «base solida» in questo ambito. Tuttavia la trasformazione digitale è ostacolata dalla carenza di personale informatico specializzato e da «un contesto concorrenziale tendenzialmente troppo rigido».

L'OCSE suggerisce pertanto di ridurre le barriere di accesso al mercato del lavoro e di rafforzare la concorrenza in questo settore. Infine, l'Organizzazione accoglie con favore il progetto di introdurre l'identità elettronica (e-ID).

Gli esperti parigini propongono regolarmente raccomandazioni che non hanno un carattere coercitivo. Si tratta di consigli destinati ai vari Paesi negli ambiti della politica economica, fiscale e congiunturale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
volabas 11 mesi fa su tio
Chi sono le persone che fanno parte dell'OCSE? Semplicemente scalda sedie che non sanno battere un chiodo nella realta'. Persone con i piedi al caldo che possono lavorare fino a 67 anni, visto la mole di lavoro non certo troppo grande. Grandi teorici sulla pelle degli altri.
Soci 11 mesi fa su tio
l’unica soluzione è andare in assistenza così si inizia una pensione dignitosa ti vasta per sopravvivere non ai niente fa niente non lavori nemo per riempire le tasche al sistema meglio stare tranquilli che lavorare una vita a riempire le tasche dei governi ??u.e.
seo56 11 mesi fa su tio
No comment... sarei volgare
roma 11 mesi fa su tio
...ocse, va da via i ciapp.... ....cosa pensano quelli del ballottaggio della faccenda?
klich69 11 mesi fa su tio
Non tutti hanno lavorato in ufficio o comunque professioni meno logoranti nel fisico, chi pretende queste cose sono sempre i soliti asini ue fannulloni trufaldini.
Bayron 11 mesi fa su tio
..... a 80!!!
miba 11 mesi fa su tio
Sì, ma dai 65 in su offriranno anche il veicolo aziendale: girello, sedia a rotelle o mezzi simili. Ma per favore!!
Thor61 11 mesi fa su tio
Che l'aspettitiva di vita si sia alzata, non è indice che quegli anni in più siano vissuti in meglio. Fisicamente (Mediamente) si è giä messi male molto prima dell'età pensionabile, inoltre sempre meno si fa prevenzione perchè costa e perchè se la fai ti indicano come quello che va dal dottore per niente e innalzi i costi della sanità. La realtà è semplice, in Svizzera dopo averci tolto/rubato il 50% del secondo pilastro adesso ci vogliono far morire anche sul posto di lavoro. W la globalizzazione!!!
Meck1970 11 mesi fa su tio
A 60-65 anni bisognerebbe lasciare libero il posto ai giovani. Sempre più giovani senza lavoro e poi vanno in depressione e diventeranno casi sociali. È da diversi anni che si sta puntando di andare in pensione a 70 anni.... È proprio vero che per il ceto medio i soldi non ce ne sono mai. La globalizzazione sta mangiando il piccolo.
GI 11 mesi fa su tio
mentre molti dei altri paesi membri OCSE.....sono ben lontani dai 64 risp. 65 anni nostri.....comincino loro a "fare il compitino"...!
gluvi 11 mesi fa su tio
Giá che ci siamo portiamola a 80 "ladroni"
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-25 06:51:49 | 91.208.130.87