keystone
BERNA
21.10.2019 - 14:510

VIP non eletti, ecco chi sono

È una sorte toccata a tanti candidati delle elezioni federali

BERNA - Non eletti nonostante siano dei VIP, non della politica, bensì in altri ambiti: è una sorte toccata, nel fine settimana, a tanti candidati delle elezioni federali.

Si può partire da Valérie Favre Accola (UDC/GR), granconsigliera retica in corsa sia per il Nazionale, sia per gli Stati, che ha raccolto poco: come il marito ex sciatore Paul Accola, che aveva provato il salto in politica nel 2011 senza successo.

Un'altra moglie di sportivo restata con un pugno di mosche è Nadja Günthör (UDC/BE), sposata da 26 anni con Werner Günthör, ex campione del getto del peso.

Parente di un personaggio di primo piano e sportiva è pure Karin Weigelt (PLR/SG), ex giocatrice professionista di pallamano, 127 volte nazionale svizzera e figlia dell'ex consigliere nazionale Peter Weigelt. Non è servito a farsi eleggere.

Respinto dalle urne è anche Erich Schärer, ex campione olimpionico di bob. Sulla stessa lista UDC Senioren del canton Zurigo non ha avuto successo Valentin Landmann, considerato l'avvocato del quartiere a luci rosse.

Nel canton Berna ci ha provato Armin Capaul, contadino di origine grigionese residente a Perrefitte (BE) che aveva lanciato l'iniziativa per vacche con le corna, respinta nel novembre 2018. Presentatosi come indipendente, non ha trovato il seggio. Nel 1991 si era già messo in lista - pure senza successo - nei Grigioni.

Si immaginava probabilmente un futuro diverso anche l'ex presentatrice Michelle Renaud, che per 20 anni è stata il volto dell'emittente locale bernese Telebärn. Aveva lasciato il lavoro per avere più tempo per la politica. "La mia sigla MR sta Mitte-Rechts", aveva detto la 44enne, che puntava al seggio del fondatore del PBD Hans Grunder. Ora è solo seconda subentrante.

Dopo tante storie di sconfitte va però anche rammentata quella di una celebrità che ce l'ha fatta: è il caso di Esther Friedli (UDC/SG), compagna di vita dell'ex presidente nazionale dei democentristi Toni Brunner.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-12 05:51:37 | 91.208.130.87