Tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
FRIBURGO / APPENZELLO ESTERNO
16 ore
Liquami nei torrenti, maxi moria di pesci
FRIBURGO / VAUD
16 ore
La barca si capovolge, nuotano oltre un'ora per raggiungere la riva
VAUD
17 ore
La polizia passa all'azione e sloggia i manifestanti
GRIGIONI
18 ore
Violento scontro, conducenti feriti e furgoni distrutti
BERNA
18 ore
L'impresa estrema di 4 ricercatori in spedizione nell'Artico
SVIZZERA
18 ore
UBS e Credit Suisse, un topmanager sarebbe stato pedinato
SVIZZERA / STATI UNITI
18 ore
In vigore la convenzione contro le doppie imposizioni
NEUCHÂTEL
19 ore
Trovato un cadavere vicino ad una scuola
SOLETTA
19 ore
La maggioranza degli svizzeri si fida delle centrali nucleari
BASILEA CITTÀ
19 ore
L’autista dello scuolabus picchia il bambino di 9 anni
ZURIGO
21 ore
Scritte contro Erdogan, la giustizia svizzera sconfessa la Turchia
SVIZZERA
21 ore
Siamo sempre più spaventati, xenofobi e un po’ omofobi
SOLETTA
21 ore
Bimba cade da cavallo e perde la vita
SVIZZERA
22 ore
«Tassare al 90% i capitali oltre i 2 miliardi»
SAN GALLO
22 ore
Poliziotto si spara alla gamba durante un'esercitazione
SVIZZERA
10.09.2019 - 11:280

Via liberi ai parcheggi "verdi"

Il Consiglio degli Stati ha approvato una mozione per la creazione ad hoc di zone per i veicoli elettrici dotate di stazione di ricarica

BERNA - In futuro potranno essere create zone di parcheggio ad hoc per veicoli elettrici dotate di stazioni di ricarica. Il tempo di parcheggio consentito verrebbe adeguato al tempo medio di ricarica. È quanto chiede una mozione del gruppo verde liberale approvata oggi dal Consiglio degli Stati, che segue il nullaosta del Consiglio nazionale.

I "senatori" hanno seguito tacitamente la raccomandazione della loro commissione preparatoria. Il Consiglio federale si era già detto disposto ad agire in tal senso.

Con l'istituzione di "zone verdi", i Verdi liberali intendono promuovere l'elettrificazione del trasporto privato. Durante la breve discussione nel plenum, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha sottolineato che la mozione non obbliga le autorità cantonali e comunali a creare simili aree di sosta e ricarica. In ogni caso, ha spiegato la ministra dell'ambiente, tali zone di parcheggio sono "una misura aggiuntiva ragionevole per promuovere la mobilità elettrica".

Commenti
 
matteo2006 1 sett fa su tio
L'inquinamento dovuto alle automobili è un problema ma non si risolve con un cambio radicale di tutte le auto, si risolve cambiando le abitudini e riducendone l'uso. In certi casi ritengo necessario forzare la mano perchè certi veicoli che trovi sulle strade sono obsoleti e troppo inquinanti; basta vedere certe scie nere per rendersi conto di cosa ci fanno e ci faranno respirare.
Meck1970 1 sett fa su tio
E la elettricità da dove viene presa ????
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 09:45:44 | 91.208.130.89