Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
GIURA
1 ora
Ancora qualche giorno e il salario minimo sarà definitivo
Dal 1° febbraio nel canton Giura diventa effettivo l'obbligo di versare un salario minimo di almeno 20 franchi all'ora
BERNA
1 ora
La neonata abbandonata al freddo è fuori pericolo
La polizia cantonale bernese ha confermato che la piccola ha potuto lasciare l'ospedale
ZURIGO
2 ore
Aeroporto blindato per l'arrivo di Trump
Nemmeno i rappresentanti dei media potranno seguire l'arrivo o la partenza del presidente
FOTO
VAUD
2 ore
Greta in sciopero a Losanna
Un anno dopo la prima mobilitazione, è in corso una marcia nella capitale vodese. Annunciata anche la presenza di un gruppo di Black Bloc
SVIZZERA / IRLANDA
3 ore
Aviazione, Credit Suisse fa rotta verso Dublino
Il colosso bancario ha fondato la Scale Aviation nella capitale irlandese
SVIZZERA
3 ore
I migranti vulnerabili non più rimandati in Italia
Il Tribunale amministrativo federale ha emesso restrizioni per i trasferimenti di famiglie e persone con gravi problemi di salute
SVIZZERA
3 ore
Flotta d'alto mare, Parmelin ordina un'inchiesta
Sulle perdite milionarie legate alle fideiussioni concesse indagherà Cornel Borbély, titolare di uno studio legale a Zurigo e specializzato in criminalità economica
GINEVRA
3 ore
Dopo il caso Maudet, cambia la legge sui doni
Secondo le nuove disposizioni, che ricalcano la pratica a livello federale, i consiglieri di Stato non dovranno né accettare, né sollecitare doni nell'ambito della loro funzione
SVIZZERA
4 ore
Migros, fatturato del gruppo da record nel 2019
La vendita di prodotti biologici ha superato per la prima volta la soglia del miliardo di franchi
VALLESE
5 ore
Nuovo presidente per il PPD del Vallese romando
L'attuale capogruppo in Gran Consiglio Joachim Rausis subentra a Serge Métrailler
SVIZZERA
5 ore
Banca Migros: utili e ricavi in aumento nel 2019
La rete di succursali è in estensione, in controtendenza rispetto al resto del settore
GRIGIONI
6 ore
A Romana Ganzoni il Premio letterario grigione 2020
Il riconoscimento verrà consegnato in occasione di una cerimonia pubblica in programma mercoledì 12 febbraio alle 18.00 alla Biblioteca Cantonale di Coira
SVIZZERA
7 ore
Scintille sulla dieta della parlamentare
In un video social il consigliere nazionale Thomas Matter ha preso in giro la collega Meret Schneider, perché «troppo magra»
SVIZZERA
14.08.2019 - 08:140

Stranieri, crimini e molestie: l'Udc non ci sta e alza la voce

Secondo i democentristi, se la Svizzera è sempre meno sicura la colpa è degli stranieri. Ma non tutti sono d'accordo

ZURIGO - L'Udc suona l'allarme: risse, accoltellamenti, molestie sessuali sono in aumento. «Ci sono sempre più vittime innocenti e indifese», ha tuonato ieri il consigliere nazionale Mauro Tuena, «le più spaventate sono le donne che la sera hanno paura di uscire». All'origine dell'impennata, secondo lui, il un “problema di stranieri”: «Le statistiche parlano chiaro», conferma Tuena.

Le statistiche ufficiali, non gli danno poi torto: per quanto riguarda omicidi e stupri i responsabili sono al 60% persone di nazionalità straniera. Per questo l'Udc vorrebbe introdurre un periodo di prova dopo la naturalizzazione: se si “sgarra” e si viene condannati per un reato penale il passaporto viene ritirato. Fra le altre misure elencate dai democentristi ci sono pene più severe (con condanne fino ai 60 anni) e una generale maggiore severità nei confronti dei giovani criminali.

Un offensiva pugnace con la quale i socialisti non sono d'accordo: «Si tratta di un attacco fine a sé stesso con chiari intenti elettorali», commenta la consigliera nazionale Barbara Gysi. Questo perché, secondo lei, l'Udc non si è mai distinta per le sue politiche a favore della sicurezza delle donne votando spesso e volentieri contro in parlamento. Per lei la parola d'ordine è prevenzione: «Le punizioni draconiane non servono a nessuno», conclude Gysi.

Babette Sigg, presidentessa delle donne del Ppd è solo in parte d'accordo: «È innegabile che la situazione della sicurezza è peggiorata». Soprattuto la sera e di notte: «Per le donne uscire da sole è davvero un problema». La soluzione, secondo lei, passa per l'integrazione: evitare la ghettizzazione e garantire che tutti frequentino la scuola dell'obbligo.

Commenti
 
Evry 5 mesi fa su tio
Le nostre Autorità .... non difendono più gli minteressi della nostra Svizzera ! La possibilità di cambiare rimana quella di votare le persone giuste presenti in tutti i partiti !
Maxy70 5 mesi fa su tio
La popolazione carceraria in Svizzera è composta per il 71.4 % da stranieri (statistica SPACE), su una media EU del 24.9 %. Da ritenere inoltre che lo straniero naturalizzato, con doppia nazionalità é considerato svizzero. Molti reati però sono sicuramente legati alla origine etnica e culturale della persona: per es. appartenenza a clan mafiosi, reati connessi con l'integralismo religioso, ecc.. Si tratta quindi di personaggi che di svizzero hanno soltanto un passaporto, richiesto meramente per ragioni di comodo. Ben venga quindi un "periodo di prova" post-naturalizzazione!
pontsort 5 mesi fa su tio
Praticamente la soluzione della sinistra all'aumento dei reati é premiare chi li fa.....
volabas 5 mesi fa su tio
certo, il 60% di questa statistica ufficiale è tutta gente perfettamente intgrata, ma forse non era arrivata in tempo la barbara gysi a fare prevenzione
Güglielmo 5 mesi fa su tio
certo che se a smentire e sminuire è quella nella foto ci credo, può stare tranquilla, nemmeno un Pit Bull la molesterebbe )))
shooter01 5 mesi fa su tio
i socialisti non sono d'accordo... MA CHE STRANO, veramente, stranissimo. E io che pensavo che a loro stesse più a cuore il benessere dei criminali che delle vittime. O forse gli interessa solo pulire le scarpe alla UE. Mah !
patrick28 5 mesi fa su tio
Svizzera nell’UE ! Subito !
Libero di essere 5 mesi fa su tio
@patrick28 Tu fuori dalla Svizzera! Subito!
Corri 5 mesi fa su tio
Fino quando la magistratura sarà governati dai politici e che decidono chi entra ( a dare soldi) e chi va fuori, il paese non è più al sicuro.
limortaccituoi 5 mesi fa su tio
Che tempismo! Proprio qualche giorno dopo che una trentina di tifosi del HC Lugano, su un TILO, hanno aggredito una donna per il colore della sua pelle. Proprio colpa degli stranieri...se stessero nel loro paese i razzisti nostrani non li attaccherebbero!
giuvanin 5 mesi fa su tio
Solo isteria e campagna elettorale: la solita minestra riscaldata.
Jackhcap 5 mesi fa su tio
Sicurezza o no, straniere nullafacenti fuori dai coglioni
ste3990 5 mesi fa su tio
L'insicurezza in Svizzera è frutto della campagna a favore della paura di UDC e compagnia. La Svizzera è statisticamente uno dei paesi più sicuri al mondo.
Libero di essere 5 mesi fa su tio
@ste3990 Il mito della Svizzera sicura è oramai superato: i reati contro la persona sono aumentati di ben 10 punti percentuali! Sé poi bisogna ricollegare ciò con le immigrazioni è un'altra storia, però è inutile negare l'evidenza.
Mr. Freeze 5 mesi fa su tio
Sempre le solite balle. La Svizzera è sicurissima. Per i criminali. Soprattutto...
Libero di essere 5 mesi fa su tio
@Mr. Freeze Esatto! Soltanto per i criminali, non per i residenti!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-17 14:16:02 | 91.208.130.87