Keystone
Il 51enne bernese durante l'incontro con la stampa
SVIZZERA
25.07.2019 - 16:340
Aggiornamento : 17:11

Rösti rassicura i suoi: «L'UDC in autunno non sarà il grande perdente»

Il presidente del partito non si preoccupa per un'eventuale disfatta. «Bisogna solo sapersi alzare di nuovo», ha aggiunto

GRÜTLI - L'UDC non emergerà come il grande perdente delle prossime elezioni federali di ottobre. Lo ha sostenuto oggi il presidente del partito Albert Rösti, che ha invitato la stampa a una gita sull'iconico praticello del Grütli (UR). Nonostante i risultati negativi a Zurigo e Lucerna, il 51enne bernese non si preoccupa per un'eventuale disfatta. «Bisogna solo sapersi alzare di nuovo», ha aggiunto.

In una passeggiata contornata da discussioni in sottofondo, come ha spesso ripetuto durante la giornata, il presidente del partito ha detto di voler ricaricare le batterie per le imminenti elezioni federali.

Rösti, a causa del regolamento vigente sul prato del Grütli che impedisce di tenere eventi politici, ha espresso le sue opinioni in tutta fretta nei dieci minuti di navigazione da Brunnen (UR) e poi nel corso della breve salita verso il praticello.

Dall'emergenza climatica - «se graviamo i nostri agricoltori con tasse supplementari, i costi e le importazioni aumenteranno, così come le emissioni di CO2» - alle prossime elezioni, senza dimenticare l'accordo quadro con l'Unione europea: «Se lo firmiamo, perderemo la nostra indipendenza», ha ripetuto ai giornalisti presenti, sostenendo più volte che la Svizzera deve tornare a mostrare maggiore resistenza.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 1 anno fa su tio
Alle federali, come già in occasione delle recenti cantonali,...il grande perdente sarà colui che non avrà votato....e rimuginerà contro quello o contro questo....
marco17 1 anno fa su tio
In poche parole non ha detto nulla, se non negare la necessità di prendere misure per salvare l'ambiente. E si capisce: Rösti è al soldo dei petrolieri.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 17:21:31 | 91.208.130.87