keystone-sda.ch/ (PETER KLAUNZER)
Il direttore del Servizio delle attività informative della Confederazione, Jean-Philippe Gaudin, e la consigliera federale Viola Amherd.
+ 8
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
10 min
Il Consiglio nazionale in breve
ZURIGO
28 min
L'intervento rarissimo che ha salvato la vita al piccolo Fabian
SVITTO
34 min
Contadino cade in una vasca di liquame e muore
SVIZZERA
36 min
Codice stradale troppo severo, si corre ai ripari
ZURIGO
51 min
Commessa da 143 milioni per Implenia
GRIGIONI
1 ora
Un colpo di sonno e lo schianto
SVIZZERA
1 ora
Allevamento intensivo, depositate oltre 100mila firme
SVIZZERA
2 ore
Rischiò un frontale con la polizia: sconfessato dal TF
SVIZZERA
2 ore
Swiss: un'estate 2019 un po' più puntuale
URI
3 ore
Ecco cosa può succedere quando ci si distrae...
SVIZZERA / UNIONE EUROPEA
3 ore
Finanziamento dei partiti, chiusa la procedura contro la Svizzera
ZURIGO
3 ore
PMI meno ottimistiche per il futuro
BERNA
3 ore
Tabacco, verso un giro di vite su vendita e pubblicità per minori
SVIZZERA
3 ore
Migros ritira i Chicken Nuggets dei Lillibigs: contengono pezzetti di osso
GINEVRA
3 ore
Il motore "sputa" scintille, panico in volo
SVIZZERA
24.05.2019 - 12:520

Il SIC si difende: «Le accuse saranno analizzate»

Gioventù socialista e Verdi hanno accusato ieri il servizio di sorvegliare sistematicamente persone di sinistra attive politicamente

BERNA - Le accuse di sorveglianza illegale da parte dei servizi di informazione mosse da partiti e associazioni di sinistra saranno analizzate. È quanto hanno affermato stamane in conferenza stampa a Berna la consigliera federale Viola Amherd e il direttore del Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC), Jean-Philippe Gaudin.

La legge deve essere rispettata, ha ricordato la ministra, aggiungendo che per ora non può commentare le accuse mosse ieri dalla Gioventù socialista e dai Verdi, ma chiederà informazioni. La delegazione delle commissioni della gestione del Parlamento e l'Autorità di vigilanza indipendente potranno esaminare questi casi.

Gaudin ha da parte sua sottolineato che i suoi servizi operano nell'ambito della legge e non spiano partiti e personalità politiche. Il SIC è inoltre strettamente controllato dagli organi di vigilanza, ha aggiunto.

Il SIC è accusato di sorvegliare sistematicamente persone di sinistra attive politicamente, anche se la legge non lo consente. Le organizzazioni interessate parlano di parallelismi con lo scandalo delle schedature che ha scosso la Svizzera alla fine degli anni Ottanta.

keystone-sda.ch/ (PETER KLAUNZER)
Guarda tutte le 12 immagini
3 mesi fa Verdi e GISO denunciano: «Berna monitora illegalmente persone di sinistra politicamente attive»
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-17 15:29:24 | 91.208.130.89