keystone-sda.ch/ (PETER KLAUNZER)
Il direttore del Servizio delle attività informative della Confederazione, Jean-Philippe Gaudin, e la consigliera federale Viola Amherd.
+ 6
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ITALIA
41 min
Fasweb e Wind Tre, c'è l'accordo per la rete condivisa 5G
GRIGIONI
49 min
Apre il baule per salvare il cane, ma la proprietaria s’indigna
VALLESE
2 ore
Sfiorati i 36 gradi in Vallese
ZURIGO
5 ore
Il Poli premia il chimico Maksym Kovalenko
ARGOVIA
6 ore
Tre anni a un medico tedesco, ha praticato nonostante un divieto
BERNA
6 ore
Auto finita nel lago di Thun, recuperato un cadavere
ZURIGO
6 ore
Crisi d'asma sul treno: «Invece di aiutare, hanno cambiato scompartimento»
GIURA
7 ore
Lavoro in nero, scatta un'istruttoria per corruzione
SVIZZERA
7 ore
L'appello svizzero a Bolsonaro: «Riconosca il ruolo delle Ong»
SAN GALLO
9 ore
Due giovani ghepardi allo zoo del Knie
SOLETTA
9 ore
L’autopostale ignora la linea continua e supera i ciclisti in curva
VAUD
9 ore
Portale per lavoratori del sesso, primo bilancio positivo
SVIZZERA
10 ore
Lieve diminuzione delle code, ma il traffico continua a crescere
SVIZZERA
11 ore
Il Mediterraneo si conferma la meta preferita
SVIZZERA
11 ore
Trattamenti fertilità non più a carico dei malati di cancro
SVIZZERA
24.05.2019 - 12:520

Il SIC si difende: «Le accuse saranno analizzate»

Gioventù socialista e Verdi hanno accusato ieri il servizio di sorvegliare sistematicamente persone di sinistra attive politicamente

BERNA - Le accuse di sorveglianza illegale da parte dei servizi di informazione mosse da partiti e associazioni di sinistra saranno analizzate. È quanto hanno affermato stamane in conferenza stampa a Berna la consigliera federale Viola Amherd e il direttore del Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC), Jean-Philippe Gaudin.

La legge deve essere rispettata, ha ricordato la ministra, aggiungendo che per ora non può commentare le accuse mosse ieri dalla Gioventù socialista e dai Verdi, ma chiederà informazioni. La delegazione delle commissioni della gestione del Parlamento e l'Autorità di vigilanza indipendente potranno esaminare questi casi.

Gaudin ha da parte sua sottolineato che i suoi servizi operano nell'ambito della legge e non spiano partiti e personalità politiche. Il SIC è inoltre strettamente controllato dagli organi di vigilanza, ha aggiunto.

Il SIC è accusato di sorvegliare sistematicamente persone di sinistra attive politicamente, anche se la legge non lo consente. Le organizzazioni interessate parlano di parallelismi con lo scandalo delle schedature che ha scosso la Svizzera alla fine degli anni Ottanta.

keystone-sda.ch/ (PETER KLAUNZER)
Guarda tutte le 12 immagini
1 mese fa Verdi e GISO denunciano: «Berna monitora illegalmente persone di sinistra politicamente attive»
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-25 22:47:24 | 91.208.130.85