Archivio Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
2 ore
Un botto durante il controllo, ferito un poliziotto
Ad esplodere è stato un fuoco d'artificio.
URI
3 ore
In circa 500 alla manifestazione annullata
Un gruppetto di irriducibili è stato accerchiato e si è dovuto far ricorso a gas lacrimogeni.
BASILEA 
4 ore
La polizia insegue i delinquenti, ferita una ciclista
Fuga rocambolesca nel centro di Basilea. Diverse le infrazioni commesse.
SVIZZERA
6 ore
Il numero uno della Polizia: «Occorre dialogare con i giovani»
Fredy Fässler vorrebbe che i giovani venissero coinvolti maggiormente nelle decisioni relative alle restrizioni.
SAN GALLO
7 ore
Fiamme al centro riciclaggio, densa e alta la colonna di fumo
Dai primi accertamenti non sembrano esservi persone all'interno dell'edificio
FOTO
URI
7 ore
Manifestazione annullata, ma la polizia sorveglia e controlla
Si sarebbe dovuta tenere oggi una manifestazione contro le norme anti-covid. Che però non è stata autorizzata.
SAN GALLO 
7 ore
Ieri sera niente disordini, ma 90 nuove espulsioni
Alcuni arrivavano da Berna o Lucerna. Molti erano minorenni
SONDAGGIO
ZURIGO
8 ore
Gruppi a rischio: «Uno dietro l'altro a chiedermi il certificato»
Sebbene non appartengano ai gruppo a rischio, riescono a ottenere il "pass" per vaccinarsi.
VALLESE
9 ore
Dramma in alta montagna, morte due persone
Un'aspirante guida e il suo cliente stavano scalando il Finsteraarhorn, nella valle di Fiesch.
VALLESE
9 ore
Lonza crea 1200 nuovi posti di lavoro a Visp
Assunte già 650 persone. Nell'impianto vallesano sono in funzione tre linee di produzione per il vaccino di Moderna
SVIZZERA
11 ore
La prima ondata è costata 160 milioni alle case anziani
Alcuni cantoni stanno preparando un piano di sostegno, altri no.
SVIZZERA
12 ore
«Il centro asilanti ci tratta come degli animali»
Sono tre i tentati suicidi registrati negli ultimi otto mesi nella struttura sangallese Sonneblick
SAN GALLO / ZURIGO
21 ore
San Gallo, un arresto e vari controlli
La polizia ha giocato d'anticipo, dopo gli appelli alla rivolta circolati sui social, con una massiccia presenza
SONDAGGIO TAMEDIA
22.05.2019 - 07:000
Aggiornamento : 07:34

E voi per quale partito voterete?

Tra cinque mesi andranno in scena le elezioni federali. Qual è il vostro partito preferito? E come valutate l’attuale lavoro del Governo? Partecipate al nostro sondaggio!

BERNA - Il prossimo 20 ottobre in Svizzera avranno luogo le elezioni federali. In vista di questo appuntamento, il gruppo Tamedia effettua dei sondaggi regolari per stabilire l’attuale posizione dei partiti nella corsa elettorale.

Ora tocca dunque a voi: svelateci le vostre preferenze e quali sono le questioni che vi stanno più a cuore. E date il vostro voto ai consiglieri federali. Tutto questo partecipando al sondaggio Tamedia.


Al sondaggio

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
beta 1 anno fa su tio
Da svariati anni, sempre per il partito dei fessi . Infatti noto che chi ha le chiappe incollate alla sedia sono sempre quelli di certe... correnti o di certe famiglie .
Evry 1 anno fa su tio
Che do9manda indiscreta e stupida, cosa vi interessa, il voto, per fortuna è segreto in particlare per i Svizzeri DOC.
marco17 1 anno fa su tio
@Evry Che ragionamento poco intelligente il tuo: 1) non sei obbligato a rispondere; 2) puoi anche non dire la verità; 3) quando vai a votare scegli indipendentemente dai sondaggi. Mi ricordi quelle persone che se la prendono con il termometro quando hanno la febbre.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@marco17 Io voterò PS, indovina a quale dei 3 punti ho risposto?
GIGETTO 1 anno fa su tio
Voterei per i marziani piuttosto che votare i $ocialisti Ro$$i!!!
pardo54 1 anno fa su tio
@GIGETTO Perché? C’è solo un partito? Non lo sapevo.
marco17 1 anno fa su tio
@GIGETTO Se i marziani esistessero non saprebbero che farne del tuo v(u)oto.
Salbra 1 anno fa su tio
Al parti dal umbrela ....mangià....bev e fa nà la can...ela !! Non esiste più un partito valevole o che prenda le parti dei cittadini ...solo tutti pro-cadregone e basta !!! Quindi....Al partì dall'umbrela !!! ah ah ah meglio ridersela che piangersi adosso !
Frankeat 1 anno fa su tio
@Salbra can..d...ela? dico bene? :-)
Spirito1 1 anno fa su tio
Ci risiamo con il solito disco rotto anti EU...dittatura...calare le braghe..ecc... Non vi da retta più nessuno...
Mattiatr 1 anno fa su tio
@Spirito1 Non si tratta affatto di dittatura. Anzi, è tutto normale, una nazione fa i suoi interesse a scapito degli altri. L'UE pure. Il problema è che con il mondo sempre più globalizzato questo concetto ci sta un po' svanendo, un velo di ''romanticismo'' si è posato sui trattati internazionali. Noi pensiamo che le altre nazioni si impegnino per il bene del mondo, eppure non è così. Crediamo di poterci fidare dell'UE perché punta al bene della regione, invece non è così. L'UE è un fallimento, lo si vede lontano un chilometro, solo che invece di stare cauti e attenti ci gettiamo nelle loro braccia nella speranza che ci proteggano. Siamo talmente diventati dipendenti dall'UE da sembrarci dentro. Non c'è più la differenza della qualità di vita passato il confine, non come 20-30 anni fa. Il problema è che da loro non è migliorato niente, quindi mi sa che il salto di qualità l'abbiamo fatto noi, verso il basso. W l'UE
marco17 1 anno fa su tio
@Mattiatr L'UE non offre alcuna prospettiva, né l'UE attuale di Macron e soci, né quella che vorrebbe gente come Salvini. Tuttavia è troppo facile imputare difficoltà e problemi all'UE: la globalizzazione economica, i flussi migratori, i costi sanitari, ecc. ci sono indipendentemente dall'esistenza e dalla politica dell'Unione europea.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@marco17 Non punto il dito contro l'UE. Trovo che la maggior parte delle sfortune di questo mondo siano dovute al fatto che il pianeta ''è sempre più piccolo''. La globalizzazione è fuori controllo e la costante riduzione dei confini (libera circolazione, ...) sia vantaggio solo di chi questi li sovrasta, cioè le aziende di grossa taglia che così facendo non hanno freni da parte degli stati (da parte nostra).¶ Tornando a parlare di UE la Svizzera e il CF la tratta come un partner commerciale e un partner politico. Il problema è proprio sul secondo tema, perché se sul commercio ci sono pochi problemi sulla politica ce ne sono molti. L'UE è governata da gente strapagata non eletta che non ascolta il popolo (vedi articoli sul copyright protestati da tutte le nazioni). Vogliamo veramente seguire le scelte politiche di quelle persone? Oltre al fatto che ogni volta che abbiamo contatti con l'unione loro ci ricordano quanto sia traballante Shengen, non so te ma avere sempre dei dialoghi tesi con loro non lo reputo un buon rapporto.
marco17 1 anno fa su tio
Questo qui sotto che si fa chiamare Moreno Rubbi, o alza il gomito già il mattino presto o fuma roba di pessima qualità.
pardo54 1 anno fa su tio
@marco17 Forse tutti e due.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-04-10 20:56:54 | 91.208.130.86