Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA / AUSTRIA
2 ore
Sciatore muore durante un'escursione a Riezlern
L'uomo è svenuto e non si più risvegliato, forse per un attacco di cuore. Il luogo dell'incidente non era raggiungibile in elicottero a causa delle cattive condizioni meteorologiche
SAN GALLO
5 ore
Fuori strada con planata su auto parcheggiate
Illeso il 21enne alla guida. Il Ministero pubblico ha disposto per lui l'esame del sangue e delle urine
GLARONA
5 ore
Sorpreso mentre ruba negli spogliatoi, viene picchiato dall'allenatore
Il presunto ladro è stato ricoverato dapprima all'ospedale cantonale di Glarona e in seguito all'ospedale universitario di Zurigo
BERNA
7 ore
Sciatore 52enne muore ad Adelboden
L'uomo è stato trovato in stato d'incoscienza sulla pista da alcune persone che hanno tentato invano di rianimarlo
ARGOVIA
10 ore
Pioggia di multe per i partecipanti al funerale: «È un'ingiustizia!»
Una ventina le persone sanzionate: «Quando uno è in lutto non pensa al disco orario». Il Comune di Spreitenbach: niente cassetta, «è parità di trattamento»
SOLETTA
11 ore
23enne trovato gravemente ferito per strada a Gerlafingen: due fermi
Il giovane sarebbe stato travolto da un'automobile, successivamente individuata
ZURIGO
12 ore
Denunciata perché su Google ha dato una sola stellina alla polizia
La recensione negativa di una 28enne zurighese era nata da uno screzio con l'agente alla ricezione, che l'ha presa male. Lei: «Non sono insulti, solo critiche»
BERNA
13 ore
Critiche per l'assoluzione degli ambientalisti: «È una sentenza politica»
I dodici attivisti avevano inscenato una protesta al Credit Suisse di Losanna. Hanno agito «in stato di necessità legale» per l'emergenza climatica, ha stabilito il tribunale
SAN GALLO
14 ore
Sospesi i rinvii verso l'Italia di richiedenti asilo malati o famiglie in fuga
La Segreteria di Stato della migrazione conferma lo stop, dovuto alle insoddisfacenti condizioni di accoglienza nella vicina penisola
SONDAGGIO
BASILEA CAMPAGNA
1 gior
«Dosi elevate possono mettere a rischio la vita»
I sedativi con ricetta medica vanno a gonfie vele tra gli adolescenti. Gli eccessi e i rischi sono dietro l'angolo
SAN GALLO
1 gior
Operaio schiacciato da una porta in cemento armato da 1,2 tonnellate
L'uomo era impegnato nei lavori di ristrutturazione di un'abitazione, non ha mai perso i sensi ed è stato ospedalizzato d'urgenza
ZUGO
1 gior
Investe il ciclista 12enne e poi se ne va
Per il ragazzino solo qualche graffio, la polizia però ora sta cercando testimoni per rintracciare il conducente dell'auto
VAUD
1 gior
Cariche esplosive pericolose fatte brillare dalla polizia
Un privato le conservava in garage e la loro parte attiva si era ormai cristallizzata
SVIZZERA
24.04.2019 - 06:250
Aggiornamento : 08:36

Alle votazioni del 19 maggio si prospetta il doppio sì

Lo conferma il sondaggio elettorale svolto da Tamedia, tio.ch e 20 minuti. Sale l'approvazione per l'adeguamento "europeo" della legge sulle armi

ZURIGO - La seconda tornata del sondaggio elettorale per le votazioni del 19 maggio prossimo svolto da Tamedia, tio.ch e 20 minuti conferma  in buona parte  quanto già delineato in precedenza: ovvero il probabile scenario del doppio sì.

Sostegno aperto – e invariato – quindi, per la riforma fiscale e il finanziamento dell'Avs con il 62% dei favorevoli (32% i contrari). In lieve calo, però, il supporto dei simpatizzanti Udc (51% di sì) e dei Verdi (53%). 

Leggermente differente la situazione dell'adeguamento in chiave europea della Legge federale sulle armi: il sostegno, confermano i dati, è passato dal 53% al 55%. Fra i favorevoli la motivazione principale è quella di assecondare l'Ue in modo da poter restare nell'area Schengen/Dublino.

A sostenere il disegno sono soprattutto la sinistra e i verdi (80-84%). Meno aperto l'appoggio dei partiti borghesi (55%-63%). Controtendenza l'elettorato democentrista che, invece, la boccia, e anche sonoramente (83% contrari).

Il sondaggio sulle votazioni Tamedia

Sono 10'815 le persone provenienti da tutta la Svizzera che dal 16 al 17 aprile 2019 hanno preso parte al sondaggio Tamedia sulle votazioni del prossimo 19 maggio 2019. Un sondaggio condotto in collaborazione con la LeeWas GmbH dei politologi Lucas Leemann e Fabio Wasserfallen. I dati sono stati ponderati sulla base di variabili demografiche, geografiche e politiche. Il margine d’errore è di 1,7 punti percentuali. Più informazioni su tamedia.ch/sondage

Commenti
 
1303 8 mesi fa su tio
Votazione sulle armi, Noi 4 NO. Basta calare brache.
Carlo Aiele 8 mesi fa su fb
Giuro vado in Spagna o Congo se passa il Si !!!!! Starò meglio sicuro...
Sean Gantenbein 8 mesi fa su fb
Per la nostra liberta e le nostre tradizioni No. Shengen non viene toccata uno non possono e due ne anno bisogno loro.
Sean Gantenbein 8 mesi fa su fb
Per chi Vota Si é meglio che non voti. Perché non ha proprio capito nulla.
Jason Gantenbein 8 mesi fa su fb
No 👎
pulp 8 mesi fa su tio
si alla riforma fiscale.... è sensata e ci farà guadagnare. No a quella sulle armi... una farloccata in salsa eu socialista. Chi vuole segua questo mio umile consiglio
Mattiatr 8 mesi fa su tio
@pulp Ma sai che io la riforma fiscale stento a capirla, mi devo ancora informare con cura ma per adesso faccio fatica. Legge sulle armi già votata (N)
1303 8 mesi fa su tio
È te pareva se la sinistra non doveva essere pro decisioni UE e come sempre, contro alle tipicità Elvetiche.
Thor61 8 mesi fa su tio
Votare si sulla questione delle armi è un SUICIDIO a tutti gli effetti, poichè NESSUNA nazione dell'UE è OBBLIGATA a sottostarne, tant'è che la Polonia NON HA aderito al "Disarmo" interno e NESSUNO gli ha applicato alcunchè, immaginarsi se lo fanno agli Svizzeri che ancora non fanno parte dell'UE. Gli Svizzeri lo diventeranno (Membri dell'UE) appena il CF firmerà questo MALSANO ACCORDO (Meglio direi, atti di SOTTOMISSIONE) sia quello degli "Accordi quadro". La LIBERTÀ e INDIPENDENZA di scelta di un popolo NON HA PREZZO, per cui votare un secco NO impedirà ad altre nazioni (Germania in primis) di dirci cosa fare o no in CASA NOSTRA!!! I sondaggi sono manipolati proprio come è stato fatto per la "Riduzione" del canone TV per "Risparmiare" poi vedrete quando uscirà il primo bilancio quanto la SSRG avrà incassato al di sopra dei 1200 milioni di cui parlava la ex CF Doris Leuthard, tante frottole per spingere le persone "Spaventate" a votare contro SE STESSI! Quindi VOTARE NO è cosa buona e giusta!!!
Alex Cava 8 mesi fa su fb
Statistiche farlocche e dove trovarle. Davvero qualcuno può pensare di approvare la riforma fiscale? ... una manovra truffaldina simile alle R3, che abbiamo già bocciato...
Galium 8 mesi fa su tio
Spero proprio che i sondaggi abbiano ragione. Un doppio SI è nell'interesse di tutti
seo56 8 mesi fa su tio
Personalmente voterò due NO convinti! Mi auguro sia un sondaggio farlocco come quello delle Cantonali....
Massimo D'Onofrio 8 mesi fa su fb
Propaganda sinistroide a gogo. Complimenti a chi crede a questi sondaggi pilotati!
Alex Cava 8 mesi fa su fb
...non pensi che i regali fiscali in votazione siano argomento più delle "destre"?
Jack Hcap 8 mesi fa su fb
Da votare NO ASSOLUTAMENTE !
shooter01 8 mesi fa su tio
solite taroccate del governo per convincere il popolo che è sconfitto in partenza. sondaggi pilotati politicamente L'unica vera sconfitta del popolo svizzero è il fatto che continua a non votare o votare sinistroidi incompetenti e leccapiedi. Il resto è una conseguenza. La svizzera rimane attualmente una delle più forti enclave sinistroidi d'europa e questa è già una vergogna sufficiente. Per me due NO secchi
Danny50 8 mesi fa su tio
Un popolo che ha votato contro l’autorizzazione non può che China si su tutto il resto. R.I.P. Elvezia
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-18 22:25:20 | 91.208.130.89