Keystone
L'ex consigliere federale si è detto tranquillo in vista delle prossime elezioni federali
ZURIGO
16.04.2019 - 12:000

«L'UDC sta bene. E il clima passerà di moda»

Christoph Blocher ha incontrato la stampa per fare il punto sulla situazione del partito, protagonista di un calo nelle recenti elezioni cantonali

ZURIGO - Niente paura, l'UDC è in buona forma e l'argomento clima passerà di moda: lo sostiene l'ex consigliere federale Christoph Blocher, che oggi a Zurigo ha fatto il punto su un partito in perdita di velocità nelle recenti elezioni cantonali.

«Il tema del clima è oggi di moda, ma passerà: si deve solo aspettare», afferma il 78enne. A suo avviso non è il caso di preoccuparsi per le elezioni federali di ottobre.

Blocher ha comparato la situazione odierna con gli scenari definiti da fine del mondo del passato, in relazione per esempio alla morte dei boschi e al buco dell'ozono. «Chi ne parla ancora? Anche questa volta non finirà il mondo», si dice convinto.

L'ex ministro di giustizia ha indetto una conferenza stampa per rispondere alle numerose domande di giornalisti ricevute in particolare dopo il passo indietro cui è stata costretta la dirigenza della sezione cantonale zurighese (di cui Blocher è stato presidente, dal 1977 al 2003). Le dimissioni sono state una conseguenza della sconfitta subita nelle elezioni.

Commenti
 
marco17 1 mese fa su tio
Le manfrine di Blocher non fanno più l'unanimità nemmeno in seno al suo partito.
Lonely Cat 1 mese fa su tio
Ci vorranno parecchi anni purtroppo. Man mano che la gente vedrà che non succederà niente, calerà gradualmente l’isteria di massa, finché i religiosi del riscaldamento antropogenico si ridurranno ad un numero insufficiente per continuare a fare danni, come è successo con il bluff del buco nell’ozono. Ma le inutili tasse da loro volute rimarranno.
GI 1 mese fa su tio
il clima passerà di moda......certo come l'UDC di Blocher....
patrick28 1 mese fa su tio
Sparisci Blocher ! FORZA UE !!!!!!
Bacaude 1 mese fa su tio
E' normale che a lui non interessi nulla del clima. Ha 78 anni e l'egoismo e l'avidità hanno guidato tutta la sua vita. Purtoppo però la situazione è cambiata drasticamente. Non sono catastrofista e penso che molto si possa fare, negare che ci sia un'emergenza climatica però è ai confini dell'ottusità. Ritenere infine che il 95% degli scienziati mondiali di qualunque nazionalità difenda gli interessi di lobbies modaiole non volgio nemmeno commentarlo perchè è un insulto all'intelligenza.
sedelin 1 mese fa su tio
@Bacaude sottoscrivo!
SosPettOso 1 mese fa su tio
@Bacaude beh... lui conosce gli scienziati che assume per la sua EMS e probabilmente pensa che gli altri siano tutti falsi e/o avidi e/o manipolabili come i suoi.
marco17 1 mese fa su tio
@Bacaude Hai perfettamente ragione.
miba 1 mese fa su tio
Il clima non passerà di moda per il semplice fatto che è un business planetario, è un ottimo mezzo per escogitare nuove tasse e balzelli e non da ultimo serve agli schieramenti politici di tutto il mondo quale argomento di marketing eccezionale per acquisire consensi (e voti). A proposito: qualcuno sapeva che al tempo dell'Impero romano il clima sul nostro pianeta era sensibilmente peggio di quello odierno? Eppure non c'erano ancora i diesel......
Thor61 1 mese fa su tio
@miba ;o)))))) ### No fidati che è SEMPRE colpa del Diesel!!! Anche una volta si facevano le polveri fini con ruote di legno, fuochi perennemente accesi e relativa fuliggine ecc... eccc..., ma quello che non si dice è che allora cerano delle BELLISSIME piante che depuravano l'ambiente. ### Oggi rispetto agli anni passati trovarne non dico che sia un miracolo ma rispetto al passato poco ci manca. ### In realtà il VERO danno è stato fatto in paesi di cui sappiamo poco o nulla e che ERANO i veri POLMONI del pianeta, insieme ai mari e oceani, tutto distrutto per il denaro. Saluti
SosPettOso 1 mese fa su tio
@miba Cosa intendi per "...il clima sul nostro pianeta era sensibilmente peggio di quello odierno?..." Ci son sempre state fluttuazioni nelle temperature medie, ma oggi si sta verificando un'impennata che non ha eguali nei milioni di anni passati che gli scienziati hanno 'ricostruito'. Io credo che in fondo le temperature aumenteranno solo fino a che uno "yellowstone" troverà le giuste condizioni per esplodere, poi con le sue ceneri nell'atmosfera ricomincerà una glaciazione....
Svizzeraefieradiesserlo 1 mese fa su tio
Bravo Blocher!
sedelin 1 mese fa su tio
"il tema del clima é di moda e passerà": solo un bifolco egoista é capace di esprimersi così!
marco17 1 mese fa su tio
Blocher è già passato di moda ma non se ne è ancora reso conto. Qualcuno, persino in seno al suo partito, comincia invece ad accorgersene. È quasi patetico vedere questa cariatide della politica svizzera voler calar lezioni e prendersi per il salvatore del Paese.
MIM 1 mese fa su tio
@marco17 Se scrivi un commento su Blocher, dimostri esattamente il contrario di quello che posti.
matteo2006 1 mese fa su tio
Falcone diceva "Seguite i soldi, troverete la mafia", la mafia in senso stretto centra in minima parte ma stiamo parlando di un imbroglio supportato da tutti i governi e dalla disinformazione globale con il solo scopo di fare più soldi. Ne più ne meno a distanza di anni lo paragono ad una qualsiasi teoria di complottismo che va dalle classiche scie chimiche all'immortale uomo yeti passando per i no-vax e i terrapiatisti (che sono tornati particolarmente di moda ultimamente).
Thor61 1 mese fa su tio
@matteo2006 La fregatura è che i complotti ESISTONO realmente, vedasi le false accuse a Saddam, le stesse false accuse a S.Berlusconi e in ultimo (Per non fare troppo lunga la lista, anche perchè lo sarebbe davvero) quello che sta facendo mikron in Libia con i suoi "Esperti". ;o))) Saluti
MIM 1 mese fa su tio
D'accordo
seo56 1 mese fa su tio
Concordo!!!
pontsort 1 mese fa su tio
Se vuoi puoi sempre andare in Cina prenderti una boccata d'aria o a berti un bicchiere d'acqua cristallina. Anche se per alcune schifezze non c'e bisogno di andare così lontano e se ne trovano anche da noi
Thor61 1 mese fa su tio
Ha ragione, il mondo non finirà certamente a breve e ne per colpa dell'uomo (Sempre che non usi l'atomica) stesso, come è altresi certo che la SCUSA ambientale purtroppo rende moltissimo, per cui a mio giudizio ci vorrà ancora molto (Purtroppo) finchè le persone aprano gli occhi verso questa manipolazione FINTO ambientalista, qui Blocher sbaglia e dovrebbe variare strategia in merito, oppure velocizzare la sua teoria sulla fine della moda, che più che moda è una fonte di truffe e raggiri per far cassa alla grande a TUTTI i livelli. Votiamo i verdi mi raccomando, gli "UNICI" che si preoccupano dell'ambiente, gli altri lo inquinano e basta!
matteo2006 1 mese fa su tio
@Thor61 Una voce fuori dal coro e sono le mie preferite. Quoto!
rexlex 1 mese fa su tio
“Il clima passa di moda”. Forse (tra)passiamo noi prima... caro Blocher!
patrick28 1 mese fa su tio
Prenderete altre sberle. 19 maggio ci saranno 2 si. Forza Schengen !!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-05-22 09:19:17 | 91.208.130.87