Keystone (archivio)
I Verdi liberali attaccano anche il Governo: «Manca di leadership».
SVIZZERA
29.03.2019 - 15:080

Accordo quadro, «sì convinto» dei Verdi liberali

Secondo Tiana Moser, la presidente del gruppo in Parlamento, in questo modo si «garantisce e rafforza l'accesso della nostra economia, della nostra ricerca e della nostra società all'Europa»

BERNA - I Verdi liberali dicono un sì «convinto» all'accordo quadro istituzionale tra la Svizzera e l'Unione europea posto in consultazione dal Consiglio federale. «L'accordo negoziato garantisce e rafforza l'accesso della nostra economia, della nostra ricerca e della nostra società all'Europa», ha indicato la presidente del gruppo PVL in Parlamento, Tiana Moser, citata in una nota.

«Molte imprese, associazioni e università sono chiaramente favorevoli all'accordo. Il Governo, invece, manca di leadership», sottolineano i Verdi liberali.

«Anziché dar prova di fermezza, l'esecutivo sta conducendo una consultazione non vincolante, mentre nulla si muove a livello istituzionale», deplora il PVL. I Verdi liberali si attendono dal Consiglio federale che parafi l'accordo e che si impegni per un vero processo politico, scrivono sul loro sito internet.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mat78 1 anno fa su tio
I verdi liberali sono il partito più contraddittorio in circolazione. Spinti dal sensazionalismo di cui soffre l'opinione pubblica sulla questione dei cambiamenti climatici hanno il vento in poppa, senza alcun merito politico. Peccato che senza scendere a compromessi sulla competitività economica, cosa sulla quale i verdi liberali non sono chiaramente disposti a fare concessioni, non ci può essere un vero impatto sul clima. Ergo, verdi liberali = liberali travestiti da verdi, ma che di fatto propongono un ambientalismo talmente annacquato da risultare totalmente inefficace. Se si mette l'economia prima dell'ambiente, non ci si può definire "verde". Spero che almeno intellettualmente ci siano delle buon intenzioni, perché politicamente sembra più una strategia di comodo per abbindolare l'elettorato...
Galium 1 anno fa su tio
Una posizione responsabile, condivisa peraltro da tutte le parti economiche e le forze politiche che hanno sinceramente a cuore il futuro del nostro paese
Nikooo777 1 anno fa su tio
e un non voto convinto alle elezioni :)

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 13:54:29 | 91.208.130.87